• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Antonello Montante confindustria sicilia

L’ex numero uno di Confindustria Sicilia condannato a 14 anni di carcereSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Antonello Montante confindustria siciliaQuattordici anni di carcere per Antonello Montante. Dopo due ore di camera di consiglio, la gup di Caltanissetta Graziella Luparello ha condannato ieri l’ex responsabile legalità di Confindustria Sicilia. L’accusa è associazione a delinquere finalizzata alla corruzione e altri gravi reati.

Una condanna pesante, che va oltre le richieste dell’accusa, che aveva chiesto 10 anni e 6 mesi. Ed è una condanna scontata di un terzo, perché Montante aveva scelto di essere giudicato con il rito abbreviato.

Condannato anche il colonnello della Guardia di Finanza Gianfranco Ardizzone a 3 anni, accusato di associazione semplice e corruzione. Anche lui, come Montante e altri imputati, aveva scelto di essere giudicato con il rito abbreviato.

Marco De Angelis, accusato di accesso abusivo allo Sdi, è stato condannato a tre anni. Condannato a un anno e quattro mesi Andrea Grassi, assolto per il concorso esterno.
A Diego Di Simone, capo della securty di Confindustria, sono stati dati 6 anni di reclusione. Assolto invece Alessandro Ferrara, così come da richiesta dei pm: era accusato di aver fatto false rivelazioni al pm poi ritrattate.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto