• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Favara. Ripresentato al Castello Chiaramonte il libro “Terra di Sicilia” di Salvatore SciortinoSTIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Servizio

Ieri la ripresentazione dell’ultimo libro del poeta favarese Salvatore Sciortino dal titolo “Terra di Sicilia”. SiciliaTv ha seguito l’evento che verrà trasmesso integralmente nel corso della programmazione sul canale 287 del digitale terrestre.

È stato ripresentato ieri, all’interno della sala del Collare del Castello Chiaramonte di Favara, il terzo libro del poeta favarese Salvatore Sciortino. “Terra di Sicilia”, è questo il titolo della raccolta che comprende oltre cento poesie di Sciortino in parte già pubblicate e in parte inedite.

Tra i presenti in sala, ieri, c’erano anche il poeta, che nei mesi scorsi ha spento 87 candeline, e alcuni suoi familiari. L’evento rientra all’interno della manifestazione “Profumo di Primavera” che sta avendo luogo in questi giorni nella città dell’agnello pasquale.

A organizzarla è l’UniTre Empedocle di Favara. Il presidente dell’associazione, Diego Caramazza, e il direttore artistico della manifestazione, Vincenzo Patti, non  sono mancati all’appuntamento. Gli altri relatori che hanno preso la parola sono stati: la sempre presente Franca Vitello, il nostro giornalista Salvatore Sorce e Giovanni Marchica, che ha collaborato attivamente alla realizzazione del libro “Terra di Sicilia”. L’acquerello in copertina e alcune altre opere all’interno della raccolta sono del maestro Patti. A coordinare i lavori è stata Maria Giuseppina Terrasi; la lettura di alcune poesie di Sciortino, definito ieri come “il poeta di Favara”, è stata affidata alla brava Antonietta Cavaleri.

“Vivo di poesia e ne sono felice”, scrive Salvatore Sciortino nella sua nota a introduzione del libro. Il suo pensiero trasposto in versi, spesso in vernacolo favarese, narra la sua giovinezza, le tradizioni e la realtà di una volta, la società, i rapporti familiari, la natura, la fede. Le poesie contenute in “Terra di Sicilia” sono infatti frutto di una mente aperta che ha vissuto Favara, i suoi costumi, i suoi colori e i suoi cambiamenti.

L’opera è stata analizzata nel contenuto, nel lessico, nel messaggio intrinseco che si nasconde dietro i versi del poeta. SiciliaTv ha seguito e ripreso integralmente la presentazione dell’ultima fatica, fino ad ora, del tanto apprezzato Salvatore Sciortino, negli anni più volte ospite degli studi televisivi dell’editore Libertino Sorce, proprio quest’ultimo fu il primo ad accorgersi dei bellissimi lavori poetici di Salvatore Sciortino dandogli sempre ampio spazio nel proprio palinsesto televisivo. L’appuntamento di ieri sarà riproposto nel corso della programmazione di SiciliaTv.

 

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto