• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Poliziotti chiedono documenti, immigrati: “Ti ammazzo”. Denunciati due giovaniSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Due extracomunitari, originari del Gambia, si sarebbero scagliati verbalmente contro due poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento con minacce di morte ma anche fisicamente, con calci e pugni.

Il fatto sarebbe avvenuto nella tarda serata di giovedì, nel capoluogo agrigentino. Pare che i due esagitati si trovassero in via Empedocle quando i poliziotti si sarebbero avvicinati per un controllo. Alla richiesta degli agenti di esibire il documento di riconoscimento, però, gli extracomunitari sarebbero andati in escandescenze, passando alle minacce e all’aggressione e mettendo in difficoltà i poliziotti.

Un cittadino, che in quel momento stava transitando lungo la via, si sarebbe accorto del parapiglia e avrebbe lanciato l’allarme al 113. All’arrivo di altre volanti si è riusciti finalmente a fermare i due immigrati e trasportarli in Questura. Gli extracomunitari, J.B. di 21 anni e S.E. di 18 anni, sono stati identificati e denunciati in stato di libertà alla Procura di Agrigento per l’ipotesi di reato di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto