• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Torna SICILIA IN BOLLE, il Festival delle bollicine sicilianeSTIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min



Per il quinto anno consecutivo torna Sicilia in Bolle, la manifestazione che ha acceso i riflettori sul mondo della spumantistica in Sicilia.
L’evento, organizzato dalla delegazione Associazione Italiana Somelier Agrigento con la collaborazione di AIS Sicilia, si svolgerà domenica 30 giugno e lunedì 1° luglio tra Realmonte e Agrigento.

Diversi i momenti in programma in cui protagoniste assolute saranno le migliori selezioni di vini metodo classico e charmat prodotte nel territorio siciliano ma non solo: quest’anno infatti, oltre alla rinnovata presenza dell’Istituto Trento DOC, verrà svolta anche un’esclusiva degustazione di champagne.

I particolari dell’iniziativa verranno resi noti nel corso della conferenza stampa di presentazione che si svolgerà mercoledì prossimo 19 giugno alle ore 11.00 presso il ristorante Madison.

 

 

Sicilia in Bolle negli anni è diventato uno degli appuntamenti più attesi di Associazione Italiana Somelier Italia. Ad oggi sono più di quaranta le cantine siciliane che hanno confermato la loro presenza.

Tante le novità che riguarderanno l’edizione 2019, come la partnership stretta con il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, patrimonio unico e prezioso del territorio agrigentino; proprio per questo si è deciso di svolgere il Convegno inaugurale della manifestazione il prossimo 30 giugno a Casa Sanfilippo. “Sicilia e Trentino: due grandi territori a vocazione enogastronomica”: questo il tema sul quale importanti relatori del mondo enologico italiano si confronteranno per porre l’accento su due realtà, molto diverse ma entrambe in forte crescita.

Altra novità di Sicilia in Bolle 2019 sarà il numero di masterclass che si svolgeranno in questa edizione: non più due ma ben quattro i momenti di degustazione previsti in un noto ristorante di Realmonte dalla suggestiva sala ricevimenti affacciata sulla scogliera di marna bianca più famosa d’Italia: la Scala dei Turchi.

Tre masterclass si svolgeranno nel pomeriggio del 30 giugno con focus su accurate selezioni di Metodo classico siciliane e una degustazione orizzontale di millesimato Trento DOC, mentre il 1° luglio si svolgerà una speciale masterclass sul mondo dello champagne.

Il momento conclusivo della manifestazione si svolgerà nella serata del primo luglio con i numerosi banchi di assaggio delle cantine partecipanti che proporranno le migliori bollicine siciliane da conoscere e degustare, accompagnate da uno speciale buffet curato dallo chef Antonio di Caro; dopo la mezzanotte si darà il via al Night Party che vedrà invece come protagonista l’Etna Gin dell’azienda Amacardo.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto