• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




“Tortura il compagno di cella”, 32enne a giudizioSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Immagine correlataAvrebbe minacciato e vessato il compagno di cella, anche con torture di natura sessuale, per estorcergli sigarette, l’accappatoio, regalie e generi alimentari. Su richiesta del pm Eliana Manno, il gup del Tribunale di Agrigento Luisa Turco ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di Elvis Betean, 32 anni, di genitori romeni ma agrigentino e detenuto nel carcere di c.da Patrusa.

Il giovane sarebbe accusato di avere vessato un 31enne messinese, detenuto insieme a lui nel penitenziario agrigentino. L’imputato dovrà comparire il prossimo 1 aprile davanti al giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Fabrizio Quattrocchi.

Il 32enne di recente sarebbe stato condannato in appello a 3 anni di reclusione, sentenza che conferma quella del primo grado di giudizio, con l’accusa di avere rapinato un favarese in piazza Rosselli, ad Agrigento.

Condividi articolo

Commenta articolo