• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Lavoratori Esa e Consorzi di Bonifica. “Contro i tagli in finanziaria”: sit-in a Palazzo dei NormanniSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Ci saranno circa 200 lavoratori dell’Esa e Consorzi di Bonifica dell’agrigentino domani, mercoledì 13 febbraio, al sit-in che si terrà davanti al Palazzo dei Normanni, a Palermo. La manifestazione è stata organizzata per esprimere il dissenso contro la decisione del Governo regionale di tagliare i fondi ai due enti per il contrasto al dissesto idrogeologico.

A darne notizia è il segretario provinciale della Flai Cgil di Agrigento, Giuseppe Di Franco. “A rischio c’è il futuro di 2 mila dipendenti e delle loro famiglie – dichiara Di Franco -. Saremo presenti a Palermo a fianco dei dipendenti di Esa e Consorzi di Bonifica per manifestare la nostra indignazione e tutto il nostro rammarico contro l’indifferenza del Presidente della Regione, Nello Musumeci, che sembra non avere a cuore le sorti dei lavoratori”.

“La nostra battaglia proseguirà con altre iniziative di mobilitazione – conclude il segretario provinciale della Flai Cgil di Agrigento – per garantire la salvaguardia dei posti di lavoro di tantissimi lavoratori e lavoratrici dei due enti”.

Condividi articolo

Commenta articolo