• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Mancata ricezione della posta, agitazione di cittadini aragonesi: guerra contro le Poste ItalianeSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



 Ad Aragona si registrano ritardi nella consegna delle bollette, soprattutto nelle contrade. C’è chi non riceve posta da mesi, per tale motivo viene considerato moroso.

L’amarezza degli abitanti cresce e il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, dice basta e lancia un appello alle Poste Italiane, affinché  intervenga a porre fine a questo disservizio e disagio.

“Le Poste Italiane, senza avvisare l’amministrazione comunale, ha improvvisamente interrotto il servizio di consegna della corrispondenza nelle contrade a causa della mancata denominazione della via e dell’assenza del numero civico. Centinaia di famiglie vivono in queste borgate da decenni e hanno sempre ricevuto la posta. Adesso, invece, c’è chi non riceve più le bollette e la corrispondenza varia. Una situazione non più sostenibile”.

Intanto il sindaco Pendolino aveva dichiarato che per oggi, lunedì 21 gennaio, avrebbe dovuto interpellare le Poste Italiane e capire i reali motivi del disservizio e risolverlo il più presto possibile.

Condividi articolo

Commenta articolo