• banner1
  • banner




Lavori in via Esa Chimento, tra martedì e mercoledì la riaperturaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Servizio

Avviati tre giorni fa, proseguono i lavori in via Esa Chimento, la strada di collegamento tra Favara e Villaggio Mosè chiusa dallo scorso mercoledì. La società sta effettuando dei lavori di sostituzione di un tratto di collettore fognario rotto. Arteria stradale che potrebbe già a metà della prossima settimana riaprire alla circolazione.

Stanno così le cose: martedì o al massimo mercoledì prossimo la strada Esa Chimento, arteria di collegamento tra Favara e Villaggio Mosè, sarà riaperta.

La buona notizia arriva a seguito degli spediti lavori che la società Girgenti Acque sta eseguendo sul tratto di strada franato.

Come ricorderete, nei giorni scorsi, e precisamente mercoledì 9 gennaio, la strada venne interdetta al passaggio dagli agenti della Polizia Municipale in quanto, in un tratto, è completamente crollata. Notevoli quindi i disagi per i passanti ma soprattutto per i residenti del posto, impossibilitati a uscire di casa.

Girgenti Acque si è dunque attivata, già all’indomani, per garantire quanto prima la riapertura.

I lavori di sistemazione infatti spettano alla società in quanto in via Esa Chimento passa il collettore fognario. Ed è proprio la rottura di una parte del collettore fognario, avvenuta a seguito dell’abbondante pioggia dei primi di novembre scorso, ad aver provocato la frana.

Insomma, se tutto dovesse proseguire nel migliore dei modi, la strada già a metà della prossima settimana potrà nuovamente essere fruibile.

È chiaro che la situazione dell’intera arteria stradale non è delle migliori, con avvallamenti e pavimentazione irregolari. Infatti sono attesi i lavori di manutenzione a cura del Libero Consorzio Comunale.

Condividi articolo

Commenta articolo

Pubblicità