• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Al teatro Pirandello arriva “La Trinacria è femmina”STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Servizio

Giovedì prossimo 3 gennaio al Teatro Pirandello di Agrigento arriva la Sicilia in tutta la sua femminilità. “La Trinacria è femmina”.

Nel 2016 “La Trinacria è Femmina”, con un’orchestra tutta al femminile, debuttò nella straordinaria cornice della Valle dei Templi di Agrigento, davanti al Tempio di Giunone. A distanza di oltre due anni, ritorna questa volta però nel prestigioso teatro Pirandello di Agrigento, palco calcato da numerosi attori e professionisti di grande caratura.

Doppia emozione quindi per il duo, tutto favarese, Ilenia Costanza e Lorena Vetro: dopo lo straordinario successo ottenuto a Roma, con il pienone già una settimana prima dell’evento, ritornano a casa, nella terra di Pirandello, e lo faranno in uno dei teatri più importanti della Sicilia; e stavolta in trio, con la fisarmonica di Saria Convertino.

E così come al teatro Flaiano di Roma tornano con un’affezionata madrina d’eccezione, la giornalista e conduttrice televisiva Alda D’Eusanio, che aprirà lo spettacolo e poi saluterà il pubblico con l’ironia che la contraddistingue.

“La Trinacria è femmina” è un divertente e poetico concerto reading che racconta la Sicilia partendo dal lessico femminile delle parole che la caratterizzano.

Ilenia Costanza cunta la sua terra con le parole dei più grandi scrittori, da Pirandello a

Quasimodo, da Buttitta a Bufalino e Sciascia, mentre Lorena Vetro, meravigliosa

Cantastorie, voce portentosa e coinvolgente, con la sua chitarra canta le leggende: Rosa Balistreri, Otello Profazio, Nonò Salamone; mentre le note della nostra storia vibrano grazie alla meravigliosa fisarmonica di Saria Convertino.

Uno spettacolo tutto da vedere, farà commuovere e ridere al contempo.

Sarà occasione anche per le artiste per presentare il loro ultimo lavoro: il CD Live “La trinacria è femmina”.

Appuntamento quindi per giovedì 3 gennaio alle ore 21.00 al teatro Pirandello di Agrigento. I biglietti sono disponibili presso il box office Agrigento, la cartolibreria Pecoraro di Favara e il teatro Pirandello.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto