• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Omertà a Favara? Macché! Favara è come Roma. Lo dice il giornalista Emilio Orlando che sarà a FavaraSTIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Servizio

Si è parlato tanto in queste ultime ore dei diversi servizi televisivi andanti in onda sulle reti nazionali che mostrano una Favara degradata, dove prostituzione, droga e omertà sono all’ordine del giorno. Ma ecco che abbiamo voluto capire come altri colleghi giornalisti vedono da Roma la nostra città. “Omertà a Favara? Macché! Favara è come Roma”. A dircelo è Emilio Orlando, giornalista e scrittore, che sta seguendo il caso della scomparsa di Gessica Lattuca a livello nazionale. Nel servizio i particolari.

 

Dopo i vari servizi televisivi che mostrano solo un piccolo spaccato della città di Favara, quella che interesserebbe in qualche maniera pure la vicenda legata a Gessica Lattuca, dando così l’impressione di una Favara totalmente omertosa e decadente, Sicilia Tv Notiziario aveva a gran voce detto che: la città di Favara è tanto altro.
In un servizio giornalistico di sabato 27 scorso parlavamo di una assenza di difesa della città da parte della prima cittadina.
Al momento della pubblicazione della nostra notizia, su social, whatsapp, il nostro sito web e diverse telefonate in studio, tantissimi cittadini di Favara, indignati, hanno sottoscritto il nostro articolo.
Immediata è stata la reazione di Anna Alba che nella sua pagina facebook, come direttamente preannunciatoci in mattinata, ha subito preso posizione a favore del paese che rappresenta.
Sulla questione si sono poi interessati pure gli altri organi di stampa locale.
“A seguito dei reportage di alcune trasmissioni televisive -scriveva la sindaca su Facebook- Favara viene raffigurata come l’ultima delle ultime città, degradata, sporca e omertosa.
FAVARA non è questa! … Favara è anche arte, storia, tradizioni, enogastronomia e tantissimo altro, ma questo, presumibilmente, non coincide con gli intenti e le strategie comunicative perseguite dalle varie emittenti, probabilmente più orientate e interessate a esaltare l’audience. Favara e i suoi cittadini, GESSICA e la sua famiglia meritano rispetto”.

A intervenire lo stesso giorno, nel primo pomeriggio, in un altro incontro a Joppolo Giancaxio, è stato pure il deputato regionale M5S, il favarese Giovanni Di Caro, che ha puntato il dito sui media nazionali, facendo ben distinzione nel suo intervento da quelli locali. “C’è una lotta e uno sciacallaggio incredibile -ha detto Di Caro riferendosi ai media nazionali- ad assaltare in negativo sempre, costantemente, i nostri territori … In un servizio di Rete Quattro – ha continuato- è stata riversata una quantità di fango sulla città di Favara e sui nostri territori ‘incredibile’. Questo atteggiamento dei media mi fa schifo e lo condanno”.

Ma a questo punto, da giornalisti, abbiamo voluto capire se si possa parlare di omertà, di droga, di mancanza di legalità e di tanto altro solo nei nostri territori. Abbiamo voluto capire come viene vista la città di Favara altrove.
Abbiamo raggiunto quindi il giornalista e scrittore italiano di cronaca nera e giudiziaria Emilio Orlando che da Roma, da quasi un ventennio, segue i maggiori casi di cronaca accaduti negli anni in Italia.

“Estrema omertà a Favara? Macché! -ci ha detto- La città di Favara è come Roma, Roma è come Favara. Non c’è nulla di diverso! Roma e Favara sono come tutte le altre città italiane, vedi il caso di Stefano Cucchi, di Desirée e di tante altre storie”.

Orlando, specializzato in dinamiche criminali e organizzazioni criminali italiane e internazionali, sta seguendo in maniera particolarmente attenta anche il caso di Gessica Lattuca già dallo scorso agosto, quando si seppe della misteriosa scomparsa della 27enne, madre di quattro bambini.
È spesso ospite di Sky e di Rai, al “Tg1”, “UnoMattina” e a “La Vita in diretta” come opinionista. Scrive per giornali a tiratura nazionale come “Leggo” .
E per questo gli abbiamo chiesto di farsi portavoce, nei suoi prossimi interventi, di un messaggio positivo della città di Favara. Una richiesta che gli abbiamo fatto a nome della popolazione favarese. Invito che ha subito accettato.

Sicilia Tv Notiziario gli ha anche proposto, come collega giornalista, di venire a Favara per vederla nella sua totalità. L’invito gli giunge pure dal sindaco Anna Alba, che si è resa disponibile ad accoglierlo.

Il dirigente sindacale, nonché membro dell’Unci (Unione nazionale cronisti italiani), ha accettato l’invito e sarà a Favara a novembre, subito dopo gli improrogabili impegni già presi, per toccare con mano la realtà delle cose, per discutere sulla questione della immagine data dai media nazionali e per fornirci i suoi ultimi aggiornamenti sul caso della scomparsa di Gessica Lattuca. Anche se la speranza è di venirla a trovare viva, attorniata dai suoi parenti e dai suoi figli.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto