• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




La Seap Pallavolo Aragona batte agevolmente il BattipagliaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



La Seap Pallavolo Aragona batte agevolmente il Battipaglia nella penultima giornata del campionato di serie B2.

Al palasport “Pippo Nicosia” di Agrigento le biancazzurre conquistano l’intera posta in palio con un netto 3 a 0.
Questi i parziali: 25-12, 25-6, 25-11. La gara è durata poco meno di un’ora per la netta differenza dei valori in campo.

Il Battipaglia, ultimo in classifica con 7 punti, retrocesso in serie C con largo anticipo, ha affrontato la Seap Aragona con soltanto 7 giovani atlete a referto. Coach Paolo Collavini, invece, ha potuto contare su tutte le giocatrici. La partita, alla quale ha assistito un folto pubblico, è stata a senso unico.

Ad assistere alla partita, ospite per alcuni giorni della società aragonese, l’ex capitano della nazionale italiana di pallavolo Franco Bertoli, attuale consigliere federale della Fipav e importante mental coach. Prima del fischio d’inizio, Bertoli è stato premiato dal presidente della Seap Aragona Nino Di Giacomo. Lo stesso patron Di Giacomo, subito dopo, ha consegnato al presidente della Croce Rossa Italiana, sezione di Agrigento, Angelo Vita, un assegno di mille euro, somma ricavata dall’incasso della partita contro il Santa Teresa di Riva, per contribuire all’acquisto di un’ambulanza.

La Seap Aragona, sabato prossimo, per l’ultima giornata della regular season giocherà in trasferta contro il Giarre, formazione in lotta per centrare il terzo posto, l’ultimo disponibile per disputare i play-off per la promozione in B1.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto