• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Sconfitta per la Fortitudo Agrigento a Rieti ma c’è ancora speranza per i play-offSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Sport, basket. Ne esce sconfitta la Fortitudo Moncada Agrigento nel match disputato ieri a Rieti valevole per la 14esima giornata del girone di ritorno del campionato di A2 Ovest. 81 a 64 il punteggio a favore del Rieti.

Agrigento parte bene, riuscendo a sorprendere le manovre di Rieti ma quest’ultima riesce a giocare una buona partita vincendo tutti e quattro i set. Questi i parziali: 20-17, 19-16, 23-16 e 19-15.

Coach Ciani, in partita, perde uno dei suoi giocatori migliori, Lorenzo Ambrosin. Il biancazzurro si fa male alla caviglia durante un contrasto di gioco.

“Per venti minuti abbiamo giocato una pallacanestro che è nelle nostre idee –ha commentato Ciani. È chiaro che poi l’ennesimo infortunio di quest’anno, quello di Ambrosin, ci abbia tolto ancora qualcosa. Non siamo stati alla pari per quello che abbiamo fatto vedere nei primi due quarti. Abbiamo ignorato quelle che sono le nostre idee, sia quelli che sono i nostri terminali offensivi che hanno visto ben pochi palloni. Non è stata una prestazione all’altezza. Siamo in un finale di stagione in calando per gli strani incastri di questo campionato. I risultati di questa sera ci danno ancora una chance per i play-off. Noi riposeremo –prosegue Ciani-, gli altri saranno i padroni anche del nostro destino. Se la matematica ci darà la possibilità di andare, vuol dire che quello che abbiamo fatto prima di quest’ultimo mese non è stato vano. Noi, nelle prime nove posizioni ci siamo stati sempre, non siamo mai usciti. Nell’ultimo mese abbiamo fatto troppo poco. Se il fato ci darà quella possibilità –conclude- avremo due settimane per provare a vivere meglio questi play-off”.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto