• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Porto Empedocle. Presentata mozione di sfiducia al sindaco Ida CarminaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Servizio

L’aria politica, a Porto Empedocle, si sta facendo pesante. Una nuova mozione di sfiducia è stata depositata ieri a carico del sindaco Ida Carmina. A firmarla sono due consiglieri comunali.

Mozione di sfiducia nei confronti del sindaco pentastellato di Porto Empedocle, Ida Carmina. A presentarla, ieri, sono stati i consiglieri comunali Dario Puccio e Salvatore Bartolotta.

Una decisione, scrivono gli stessi consiglieri, presa “a seguito di una sofferta e articolata riflessione politico-amministrativa”. “È stato doveroso da parte nostra dire BASTA a una gestione amministrativa fallimentare dell’attuale giunta di governo”– aggiungono Puccio e Bartolotta – che continuano: “La mozione di sfiducia è stata presentata nell’interesse generale della collettività empedoclina e quindi vuole da un lato porre fine a questa disastrosa esperienza amministrativa, dall’altro essere da stimolo verso le forze politiche locali che per troppo tempo sono state in silenzio”.

Quella depositata ieri non è la prima mozione di sfiducia nei confronti dell’attuale sindaco Carmina. L’atto sarebbe già stato depositato alla Presidenza del Consiglio comunale, altri consiglieri potranno eventualmente sottoscriverlo. Per far approdare la mozione in aula consiliare e trattare il punto servono almeno sette firme.

Da vedere dunque la posizione degli altri rappresentanti della pubblica assise nei confronti dell’amministrazione grillina. Pare che proprio in questi giorni si fosse aperto qualche spiraglio di interlocuzione tra l’amministrazione e l’opposizione in consiglio comunale che detiene la maggioranza dei voti.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto