• banner1
  • banner




“Teneva in casa una serra per coltivare marijuana”. Arrestato 22enneSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Servizio

Arrestato un giovane campobellese. I militari dell’Arma gli avrebbero trovato in casa una vera e propria serra per la coltivazione della marijuana.

 

Aveva allestito dentro casa una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana. Un “impianto” organizzato in modo professionale, completo di sistemi d’irrigazione, climatizzazione e illuminazione. È questa la ricostruzione ufficiale del Comando provinciale dell’Arma.

I carabinieri della Stazione di Campobello di Licata hanno arrestato questo fine settimana un 22enne del luogo. Secondo la versione delle forze dell’ordine, oltre alle attrezzature per la coltivazione della canapa indiana, il giovane avrebbe avuto anche un manuale che conteneva un elenco delle diverse varietà di piante di marijuana esistenti, della loro resa in termini di prodotto, dei tempi di crescita e di dettagli tecnici utili alla coltivazione.

I carabinieri, durante l’intervento nell’abitazione del 22enne, avrebbero accertato anche un allaccio abusivo alla rete elettrica con il quale si alimentavano anche le lampade alogene, necessarie per la rapida crescita delle piante di cannabis. Infine, i militari dell’Arma hanno rinvenuto anche materiale utile per il confezionamento della marijuana essiccata.

L’arrestato è stato portato al carcere di c.da Petrusa, ad Agrigento, per come disposto dall’Autorità Giudiziaria e in attesa dell’udienza di convalida.

Condividi articolo

Commenta articolo

Pubblicità