• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




27 anni dalla strage di Capaci. Mattarella agli studenti: “Lanciate un messaggio, la mafia sarà sconfitta”

Ricorre oggi il 27esimo anniversario della strage di Capaci che costò la vita, tra gli altri, anche al magistrato Giovanni Falcone. Ieri, intanto, il messaggio…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo 27 anni dalla strage di Capaci. Mattarella agli studenti: “Lanciate un messaggio, la mafia sarà sconfitta”

Favara incontra Paolo Borrometi, “testimone concreto di rifiuto delle mafie”

L’Ordine Francescano Secolare, insieme ai frati minori del convento di Favara, organizzano per domani, mercoledì  22 maggio, alle ore 10.30 presso la “sala teatro San…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Favara incontra Paolo Borrometi, “testimone concreto di rifiuto delle mafie”

“Quasi 12 – Nessun colpevole”, il docufilm sulla morte di Stefano proiettato anche nella sua scuola

Forti emozioni ieri sera durante la proiezione del docufilm “Quasi 12 – Nessun colpevole” alla scuola Falcone Borsellino di Favara, stessa scuola frequentata da Stefano…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo “Quasi 12 – Nessun colpevole”, il docufilm sulla morte di Stefano proiettato anche nella sua scuola

Inchiesta Kerkent, il Riesame conferma 8 ordinanze di custodia cautelare

Maxi inchiesta antimafia Kerkent, il Riesame ha confermato ieri 8 ordinanze di custodia cautelare. L’operazione antimafia Kerkent, portata avanti dalla DIA lo scorso 4 marzo,…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Inchiesta Kerkent, il Riesame conferma 8 ordinanze di custodia cautelare

Operazione Kerkent della DIA: disarticolata la famiglia mafiosa di Agrigento

Mafia, droga, armi e sequestro di persona. La DIA arresta oltre 30 persone: disarticolata la famiglia mafiosa di Agrigento. Operazione Kerkent all’alba di oggi della…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Operazione Kerkent della DIA: disarticolata la famiglia mafiosa di Agrigento

A Canicattì la presentazione della relazione sul depistaggio Borsellino

Verrà presentata dopodomani, venerdì, alle ore 17.30 a Canicattì, presso il centro culturale San Domenico, la relazione conclusiva della Commissione regionale antimafia sul depistaggio Borsellino.…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo A Canicattì la presentazione della relazione sul depistaggio Borsellino

Dall’edilizia alla politica. Le “attività” di Cosa nostra nell’agrigentino

Opere pubbliche, edilizia, racket, spaccio di stupefacenti, gioco d’azzardo, attività politico-amministrativa. Questi i settori, secondo l’ultima relazione della DIA relativa al primo semestre del 2018,…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Dall’edilizia alla politica. Le “attività” di Cosa nostra nell’agrigentino

Operazione Icaro, arrestato 48enne per associazione per delinquere di stampo mafioso

È stato riconosciuto responsabile del reato di associazione per delinquere di stampo mafioso. Parliamo di Giuseppe Lo Pilato di 48 anni che è stato arrestato…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Operazione Icaro, arrestato 48enne per associazione per delinquere di stampo mafioso

Mafia, 4 persone raggiunte da ordinanza di custodia cautelare in carcere

Sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso e favoreggiamento personale aggravato dall’avere agevolato l’attività di Cosa Nostra agrigentina. Parliamo di…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Mafia, 4 persone raggiunte da ordinanza di custodia cautelare in carcere

Convalidato il fermo, Leo Sutera resta in carcere

“Era tornato a capo delle famiglie mafiose”. Il gip di Sciacca convalida il fermo e dispone la custodia in carcere per il sessantanovenne “professore” di…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Convalidato il fermo, Leo Sutera resta in carcere

“Pericolo di fuga”. Fermato Leo Sutera, considerato capo di Cosa Nostra agrigentina

Si temeva un suo tentativo di fuga. La polizia ha fermato Leo Sutera, considerato uno dei volti storici della mafia agrigentina. Sarebbe considerato uno dei…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo “Pericolo di fuga”. Fermato Leo Sutera, considerato capo di Cosa Nostra agrigentina

Corleone, inchino processione casa famiglia Riina. Condannato confrate

Era il 29 maggio del 2016 quando a Corleone, durante la processione di San Giovanni Evangelista, il corteo si fermò davanti alla casa della famiglia…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Corleone, inchino processione casa famiglia Riina. Condannato confrate

Maxi inchiesta “Montagna”, sono stati chiesti 59 rinvii a giudizio

Maxi inchiesta “Montagna”, sono stati chiesti 59 rinvii a giudizio. Come ricorderete, l’operazione dei carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Agrigento scattò lo…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Maxi inchiesta “Montagna”, sono stati chiesti 59 rinvii a giudizio

Cianciana, sequestrati beni riconducibili a Diego Grassadonia

La Polizia ha eseguito ieri a Cianciana un provvedimento di sequestro di beni riconducibili a Diego Grassadonia di 57 anni. Lo stesso è stato condannato…

Condividi articolo

Commenta articolo

Leggi articolo Cianciana, sequestrati beni riconducibili a Diego Grassadonia
error: Contenuto protetto