Arrestata coppia di coniugi: avevano una mini piantagione di marijuanaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Circa mezzo chilo di marijuana è stato sequestrato dai carabinieri da una abitazione di Ravanusa. È stata infatti scoperta una coltivazione casalinga della pianta.

A seguito di perquisizione, i militari hanno sorpreso marito e moglie, entrambi 32enni, con una mini piantagione artigianale di marijuana. In particolare, sul terrazzo hanno trovato nascoste da una rete metallica varie piante di canapa indiana e in uno stanzino adiacente altre piante, già in fase di essicazione, per un peso complessivo di circa mezzo chilo. Le piante, il materiale usato per la coltivazione, 200 semi di cannabis e tre bilancini di precisione sono stati sequestrati.

Per la coppia di coniugi sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di “Coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti”. L’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

Condividi articolo

Commenta articolo