• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Favara, altra rapina al supermercato PaghiPocoSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Servizio

Un’altra rapina ai danni del supermercato PaghiPoco della zona ex macello a Favara. Un individuo armato di pistola ha intimato ieri sera ai cassieri di consegnare il denaro contante per poi scappare tra le vie e il traffico favarese. Telecamere di sorveglianza del Comune che purtroppo non aiutano nelle indagini dei carabinieri, in quanto non tutte funzionanti.

Altra rapina al supermercato PaghiPoco di via Sant’Angelo a Favara. A distanza di 19 giorni dall’ultima, che aveva fruttato a due malviventi 20mila euro, ieri sera un’altra. Si è verificata poco prima della chiusura.

Un malvivente, col volto coperto e armato di pistola, ha fatto irruzione all’interno dell’attività e, intimando agli impiegati di consegnare il denaro, ha prelevato tutto il contante presente in quel momento nelle casse. Circa 500 euro il bottino arraffato. A bordo di uno scooter si è dato poi alla fuga. Avvisati del fatto, in pochi attimi sono giunti i carabinieri della locale Tenenza che per poco non sono riusciti ad acciuffarlo. Inseguito, è riuscito infatti a destreggiarsi con la moto tra il traffico favarese. Non si esclude che ad aiutare il malvivente possa esserci stato anche un complice.

Utili ai fini investigativi potrebbero rivelarsi le immagini delle telecamere del Comune installate in molte vie della città. Immagini che pare non ci siano in quanto l’impianto di videosorveglianza non sarebbe al momento completamente funzionante.

I carabinieri della Tenenza di via Olanda stanno maggiormente attenzionando il fenomeno delle rapine. Troppe quelle susseguitesi in questi ultimi mesi in città. Lo scorso 19 aprile nel giro di neanche 24 ore furono due. Qualche mese prima un’altra e un’altra ancora. I militari stanno spendendosi notte e giorno per assicurare alla giustizia gli autori delle rapine avvenute in città.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto