• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




La Polfer potenzia i servizi di pattugliamento per il periodo pasqualeSTIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Servizio

Maggiori controlli durante il periodo pasquale. La Polizia Ferroviaria ha predisposto quanto necessario per potenziare i servizi di pattugliamento sia nelle stazioni che a bordo dei treni.

Il periodo pasquale significa anche festa e riposo per tanti lavoratori, ma non per gli uomini e le donne delle forze dell’ordine impegnati ancora di più nel garantire sicurezza e tranquillità tra la popolazione. Durante il periodo delle festività pasquali e dei ponti di primavera, gli agenti della Polizia di Stato incrementeranno i servizi di vigilanza nelle strade e principali arterie viarie, ma anche in ambito ferroviario.

In questi giorni di festa la Polfer della Sicilia intensificherà i servizi operativi sia nelle principali stazioni ferroviarie dell’isola sia lungo le tratte delle Ferrovie dello Stato. Aumenteranno le pattuglie in stazione nelle giornate dove è atteso un maggior afflusso di viaggiatori che sceglieranno di spostarsi in treno.

I servizi saranno potenziati anche a bordo degli stessi treni, particolarmente in quelli diretti verso le principali mete di villeggiatura, città d’arte e località turistiche. Verranno attuati mirati servizi antiborseggio, sia in stazione che a bordo treno, e verranno rafforzati i dispositivi di pattugliamento lungo le linee ferroviarie.

Vigilanza e controllo verranno supportati anche dalla tecnologia: le pattuglie sono dotate di smartphone di ultima generazione che possiedono un dispositivo per la lettura ottica dei documenti elettronici e la verifica immediata delle informazioni in banca dati. Nel 2018 ciò ha consentito un aumento dei controlli effettuati con lo smartphone del 186% e un incremento delle persone identificate intorno al 21%.

Le stazioni ferroviarie siciliane vedono ogni giorno il transito di circa 370 treni e il passaggio di circa 35mila viaggiatori, che in queste giornate aumenteranno ulteriormente. La Polizia Ferroviaria, che annuncia inoltre servizi straordinari anche con l’ausilio di unità cinofile e il presidio h24 delle principali stazioni dell’isola, fra le quali quella di Palermo, Messina e Catania, consiglia di fare attenzione ai reati più ricorrenti che verranno compiuti in questi giorni, quali i furti, le truffe e i borseggi.

Bisogna prestare più attenzione nei momenti di distrazione, ad esempio la consultazione dei tabelloni orari o l’utilizzo delle macchinette self-service, o nelle situazioni di maggior affollamento di persone. Occhio anche al proprio bagaglio, soprattutto durante le fermate del convoglio, ed evitare di lasciare incustoditi i propri oggetti di valore a bordo del treno.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto