• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Le 10 news più lette su siciliatv.org nel primo trimestre del 2019STIMA TEMPO DI LETTURA: 5 min

Servizio

Passati i primi tre mesi dell’anno, è tempo di bilanci. Ecco le dieci notizie, pubblicate sul nostro sito di informazione siciliatv.org nel primo trimestre del 2019, più cliccate dagli utenti.

Riguardano quasi tutte eventi e fatti successi a Favara le 10 news dei primi tre mesi del 2019 più lette sul sito online di informazione siciliatv.org, a cura della redazione di SiciliaTv Notiziario. A farla da padrone, nella maggior parte dei casi, è la cronaca, che ha tenuto banco in questi ultimi tre mesi.

Il primo quarto del nuovo anno, notizia dopo notizia, è ormai passato ed è tempo di bilanci. Ecco dunque quali sono gli articoli e i fatti che più hanno interessato i lettori di siciliatv.org; in altre parole, ecco la Top ten delle news più visitate sul nostro giornale online.

In decima posizione troviamo una notizia pubblicata lo scorso 19 marzo che non riguarda un fatto successo a Favara bensì a Canicattì. Si tratta di un gruppo di cinque cuccioli di cane che, dopo circa quattro giorni passati dentro a un pozzo, sono stati tratti in salvo e liberati grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Canicattì. Il fatto è successo in via Veneto e ad allertare i pompieri furono alcuni cittadini che sentivano mugolare da dentro il pozzo da alcuni giorni. Fortunatamente – e grazie all’intervento dei vigili del fuoco – i cuccioli risultarono stare tutti bene e vennero affidati alla ditta che si occupa dei randagi nella città di Canicattì.

Nona posizione tra le news più cliccate su siciliatv.org per un articolo riguardante il giallo della scomparsa di Gessica Lattuca, la mamma favarese sparita dal 12 agosto dello scorso anno. L’articolo, pubblicato lo scorso 28 febbraio, annunciava che sarebbe stato aperto un loculo del cimitero favarese di Piana Traversa. In quei giorni, a seguito delle dichiarazioni fatte a un giornalista da una “supertestimone”, così venne chiamata, la stessa ipotizzava che il corpo senza vita della scomparsa potesse trovarsi nel loculo indicato. Il giorno dell’estumulazione, comunque, nessun cadavere o tracce di esso appartenente a Gessica venne ritrovato.

A occupare l’ottavo gradino della classifica non è la cronaca ma lo spettacolo. Si tratta della notizia, datata 16 marzo, sul film “È cosa vostra”, un lungometraggio di produzione italo-francese le cui riprese inizieranno verso la fine dell’anno. Tra le location prescelte per girare la pellicola ci saranno la Francia, il Belgio, ma anche la Sicilia con Agrigento e Favara. Nel cast attoriale del film, influenzato da generi quali il poliziesco e il thriller e incentrato sul tema della malavita, oltre a importanti nomi del panorama francese c’è anche il favarese Giuseppe Cioppino Crapanzano.

La settima news più letta su siciliatv.org nei primi tre mesi del 2019 è stata pubblicata lo scorso 14 gennaio. Lo stesso giorno, di prima mattina, una Fiat Punto guidata da un 50enne stava transitando per via Agrigento, a Favara, quando le sue ruote finirono dentro una buca lasciata aperta da una caditoia rotta. Il sobbalzo della vettura fu violento, tanto che l’uomo rimase ferito e fu trasportato in ambulanza in ospedale. Un fatto che ha messo a nudo, ancora una volta, la disastrata condizione della viabilità stradale interna alla città dell’agnello pasquale.

Tanti i click per il sesto gradino della classifica. La news è del 22 gennaio e informava i lettori dell’imminente rilascio di un aggiornamento sulla famosa piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp che impone un limite massimo di 5 contatti all’inoltro di un messaggio. Una decisione motivata dall’azienda proprietaria anche di Facebook dal voler contrastare la circolazione incontrollata e virale delle cosiddette bufale o fake news.

A metà classifica troviamo una notizia dello scorso 5 febbraio. La news pubblicata su siciliatv.org parla di una nuova ipotesi investigativa dei carabinieri della Tenenza di Favara relativa all’incidente che lo scorso 9 agosto, in c.da Crocca, si rivelò fatale per la 16enne Sofia Tedesco. Ipotesi secondo la quale l’incidente dello scooterone sul quale viaggiavano il conducente e la giovanissima potrebbe essere stato autonomo e non vedrebbe coinvolta nessuna auto pirata, come inizialmente si pensava, anche alla luce delle dichiarazioni del conducente che era con Sofia Tedesco. Al giovane, anch’egli un minore, venne notificato un avviso di garanzia.

Quarta news degli ultimi tre mesi più cliccata riguarda una segnalazione giuntaci in redazione lo scorso 11 febbraio con la quale un abitante favarese di via Crispi, parallela di via Agrigento, segnalava la presenza di una donna sulla 50tina e di un ragazzo in carrozzina che, con fare sospetto, pare bussassero alle porte per chiedere dei soldi.

Siamo giunti sul podio. Terza posizione per la notizia del 25 febbraio sui “Linticchieddri a Milano”, il gruppo WhatsApp nato dall’idea di Adriano Varisano e che riunisce i favaresi fuori sede, nei dintorni di Milano appunto. Gruppo con il quale i compaesani possono ritrovarsi, aiutarsi a vicenda o semplicemente organizzare uscite o eventi.

Medaglia d’argento per l’articolo risalente allo scorso 28 gennaio e riguardante ancora una volta il caso di Gessica Lattuca. La novità erano le allora nuove dichiarazioni fatte dalla “supertestimone” con le quali si ipotizzava che il corpo della scomparsa potesse trovarsi al cimitero di Piana Traversa. Circostanza, come già detto, rivelatasi poi non veritiera.

Ma la news degli ultimi tre mesi più visitata sul giornale web siciliatv.org è datata 20 marzo 2019. Si dava la notizia dell’ennesimo atto vandalico e sacrilego perpetrato a Favara. Ancora una volta, “vittima” della furia del vandalo fu la statua di Gesù di viale Stati Uniti. Dalle immagini pubblicate in esclusiva su SiciliaTv Notiziario e siciliatv.org si vedono anche i concitati attimi dell’arrivo dell’ignoto che, sotto la pioggia e mazza alla mano, ha letteralmente aggredito l’immagine sacra. Un fatto che ha indignato non poco non solo gli abitanti del posto ma tutta la comunità favarese. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della locale Tenenza.

Con questa si conclude la Top ten delle notizie dell’inizio del 2019 che più hanno destato l’interesse e la curiosità dei lettori del canale di informazione online sicliatv.org. Ovviamente la nostra redazione si impegnerà, giorno dopo giorno, nel continuare a fornire un servizio di informazione ai cittadini. Per il momento, non resta che dare appuntamento a una futura Top ten.

Condividi articolo

Commenta articolo