• 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà
  • 1300×175 x la tua pubblicita su siciliatv.org




Intenzione di voto: Lega al 33%, il PD sale al 20%. Il nuovo sondaggio di DemopolisSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Servizio

La Lega si conferma il primo partito in Italia, cresce il PD dopo le primarie, scende il M5S. Se oggi si andasse al voto, i risultati sarebbero questi secondo il sondaggio dell’Istituto Demopolis.

Se oggi si andasse al voto per le Politiche, la Lega di Salvini si confermerebbe il primo partito del Paese con il 33% dei consensi, mentre il Movimento 5 Stelle scenderebbe al 22,8%. È il dato che emerge dal Barometro Politico di marzo, il sondaggio dell’Istituto Demopolis diretto da Pietro Vento.

Oltre alla conferma del partito di Salvini, se adesso si votasse alla Camera, crescerebbe il centrosinistra. Il PD infatti si avvicina al movimento grillino e torna a superare la soglia del 20%, guadagnando poco più di 2 punti dopo le primarie. Rispetto al Barometro Politico di febbraio, i pentastellati scendono di quasi tre punti percentuali, dal 25,2% al 22,8%. Dati statistici alla mano, sembra che quello che perde il Movimento 5 Stelle lo guadagni il Partito Democratico, assottigliando lo scarto tra i due partiti. Gli azzurri di Forza Italia oggi raggiungerebbero quota 8,8% e Fratelli d’Italia il 3,6%. Sotto la soglia del 3% le altre liste minori.

Demopolis ha misurato anche l’apprezzamento dei cittadini sull’attuale Esecutivo M5S-Lega a oltre 9 mesi dal suo insediamento. Le recenti divergenze tra Di Maio e Salvini sembrerebbero non pesare sull’opinione degli italiani, tanto che la maggioranza assoluta (il 53%) mantiene un giudizio complessivamente positivo sul Governo Conte. Parere negativo arriva invece dal 38% degli italiani, mentre il restante 9% non saprebbe esprimersi al riguardo.

Il sondaggio di Demopolis è stato effettuato su un campione stratificato di 1.500 intervistati, rappresentativo dell’universo della popolazione italiana maggiorenne.

Condividi articolo

Commenta articolo