• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Pallavolo. Trionfo casalingo contro la capolista, Seap Aragona affronta e batte Santa TeresaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Servizio

Pallavolo. Big match sabato scorso al PalaNicosia di Agrigento. La Seap Pallavolo Aragona, seconda in classifica nel Campionato di serie B2, girone I, ha affrontato la capolista Amando Santa Teresa di Riva. A vincere sono state le aragonesi che hanno concesso solo un set, facendolo sudare non poco alle prime della classe.

Campionato di serie B2, girone I. Amando Santa Teresa di Riva è la capolista, la Seap Aragona la insegue. Si potrebbe riassumere così l’andamento del campionato che sabato pomeriggio scorso ha visto il suo culmine nel big match tra le prime due in classifica.

All’interno di un PalaNicosia di Agrigento colmo di tifosi, la squadra aragonese di coach Paolo Collavini ha vinto 3-1. Una gara dominata fin dalle prime battute che adesso accorcia le distanze tra la capolista e la Seap Aragona, la seconda della classe, che adesso sta a -3 dalla vetta.

Le due formazioni sono scese in campo con i sestetti base. La squadra di casa, sostenuta dai tifosi, parte fortissimo e martella Santa Teresa di Riva da ogni zona del campo. Tutte le ragazze vanno a punti con schemi efficienti e conquistano il primo set 25-18 senza particolari problemi.

Al secondo set la capolista reagisce e all’inizio prende le distanze dalle aragonesi. La Seap Aragona però si ricompatta, riorganizza le fila e opera una rimonta con la quale si aggiudica anche il secondo set per 25-21.

Il terzo set dà spettacolo. Si gioca punto a punto, accade di tutto e anche gli arbitri si confrontano per un paio di punti da assegnare. Le padrone di casa annullano un primo set-point alle ospiti, poi è il Santa Teresa ad annullare un primo match-point alle biancazzurre. Il set termina ai vantaggi con prime in classifica brave a cancellare altri due punti della vittoria alla Seap Aragona e a vincere 27-29.

Il quarto set è stato dominato dalle aragonesi. Santa Teresa gioca alla pari fino a metà set, poi non c’è stata più storia. La Seap Aragona chiude 25-19 e conquista la vittoria più importante della stagione. Il Santa Teresa di Riva invece alza bandiera bianca, cade al PalaNicosia di Agrigento e incassa la prima sconfitta in campionato.

Circa 300 i tifosi della Seap Aragona che hanno assistito all’incontro, un centinaio quelli del Santa Teresa. L’intero incasso, fanno sapere dalla squadra agrigentina, è stato devoluto in beneficenza alla Croce Rossa Italiana, sezione di Agrigento, per contribuire all’acquisto di un’ambulanza.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto