• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




“Un panetto di hashish sotto il sedile dell’auto”, due arresti e una denunciaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Per due ventenni sono scattate le manette con l’accusa di “Detenzione di sostanze stupefacenti”, mentre il minore è stato denunciato. La droga sequestrata, se ceduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alcune centinaia di euro.

Risultati immagini per carabinieri auto di notteÈ questo il bilancio dell’attività di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Santa Margherita di Belice che nelle ultime ore, durante la notte, avrebbe ritrovato un panetto di hashish del peso di un etto.

Durante un posto di blocco, lungo la statale 624 che conduce a Palermo, la cosiddetta Fondovalle, i militari avrebbero notato un’auto in viaggio a forte velocità con a bordo due ventenni e un minore. Scattato l’ALT, il conducente e i passeggeri si sarebbero mostrati molto nervosi.

I Carabinieri, secondo quanto ricostruisce il Comando Provinciale dell’Arma, avrebbero allora fatto scattare una perquisizione e dalla parte sottostante a un sedile sarebbe saltato fuori il panetto di hashish.

Per i due ventenni, originari di Montevago, l’Autorità Giudiziaria non ha disposto misure cautelari. Non è la prima volta che i Carabinieri intercettano quantitativi di sostanze stupefacenti lungo questa arteria stradale che collega il belicino con il capoluogo siciliano.

Condividi articolo

Commenta articolo



error: Contenuto protetto