• BARRA 1300X140 – YOUTUBE SICILIA TV
  • 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà




Intenti a pescare novellame, sanzionati proprietari di imbarcazioniSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Sono stati sorpresi a effettuare la pesca del novellame a breve distanza dalla costa, in località Giallonardo. Parliamo di due imbarcazioni che sono state avvistate e raggiunte dagli uomini della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle. La segnalazione era giunta da parte di associazioni ambientaliste di Agrigento. I due natanti erano intenti a pescare piccole sardine e acciughe. Come si sa, le specie ittiche di piccola taglia sono tutelate dalla legge in quanto è una forma di rispetto per la fauna marina.

Una motovedetta della Guardia Costiera, agli ordini del comandante Capitano di Fregata Gennaro Fusco, ha dunque effettuato un controllo e sequestrato due reti da pesca del tipo sciabica ed elevato due verbali amministrativi di contestazione in funzione del quantitativo pescato che va dai 1.000 ai 75.000 euro.

Da successivo controllo su una delle due imbarcazioni i militari hanno riscontrato la presenza di un marittimo senza regolare contratto, ciò ha comportato un ulteriore verbale amministrativo di € 308 a carico del proprietario del motopesca.

Condividi articolo

Commenta articolo