• banner1
  • banner




Sciopero di macchinisti e capitreno. Possibili cancellazioni di treni regionali e a lunga percorrenzaSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min

Servizio

Domani sciopero di macchinisti e capitreno. Alcuni treni potranno subire cancellazioni o variazioni: possibili disagi per pendolari e viaggiatori.

Dalle ore 3 di domani 10 gennaio e fino alle ore 2 di venerdì 11 gennaio terranno le braccia incrociate. Sciopero di macchinisti e capitreno, probabili disagi per chi si sposta sulle ferrovie.

Trenitalia fa sapere che a motivo dell’agitazione del personale si potranno verificare modifiche al servizio ferroviario anche prima e dopo la conclusione della protesta. Alcuni convogli, treni di lunga percorrenza o regionali, potranno subire cancellazioni o variazioni.Risultati immagini per treno

A indire l’astensione dal lavoro è stato il sindacato Orsa. “Il sistema ferroviario italiano – spiega la segreteria regionale del sindacato – è stato da tempo ampiamente liberalizzato e abbiamo assistito alla nascita di innumerevoli compagnie ferroviarie senza prevedere obblighi stringenti per la natura della particolare attività. La liberalizzazione inoltre non è stata accompagnata da leggi che decretassero l’applicazione di norme contrattuali e normative uniche”.

Dal sindacato Orsa lamentano inoltre l’aumento delle imposizioni dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e dai regolatori delle circolazioni, il constante aggravio dei turni di lavoro e delle prestazioni lavorative, la riduzione dei riposi, dei percorsi formativi e la totale assenza di erogazione di aggiornamenti. Tutti fattori, spiegano dal sindacato, che “stanno minando nelle fondamenta la salute, la sicurezza e la professionalità dei Macchinisti Italiani”.

Condividi articolo

Commenta articolo

Pubblicità