• banner1
  • banner




Favara, raccolta dell’indifferenziata a rilento: cittadini stanchi ed esasperatiSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Raccolta dell’indifferenziato a rilento oggi a Favara. Nonostante i due giorni di raccolta straordinaria della spazzatura programmati per ieri e oggi dall’assessore comunale Giuseppe Bennica, non si è riusciti, ancora nella tarda mattinata, a smaltire totalmente la massa di rifiuti presenti sulle strade.

Diverse le chiamate giunte alla nostra redazione di cittadini stanchi, esasperati e arrabbiati per la mancata raccolta.

“Siamo cittadini onesti, paghiamo un servizio che non ci viene garantito. Siamo stanchi di dover sopportare questi soprusi” –ci dice la signora Giovanna, residente in una traversa di c.so Vittorio Veneto. “Gli operatori ecologici hanno raccolto la spazzatura del vicino e hanno lasciato la mia –ci dice arrabbiato un altro cittadino residente in una traversa di via Agrigento. Il sindaco, la giunta e i consiglieri –ci dice ancora un altro abitante – si devono svegliare, perché la città sta soffrendo la loro mala gestione”.

Insomma, una situazione, quella dei rifiuti, che sta certamente mettendo in luce, purtroppo, la non proprio ottimale gestione della macchina amministrativa comunale. Notevoli infatti i disagi che la popolazione registra: dalla spazzatura all’acqua, dal traffico alle buche, per non parlare dei randagi e della chiusura di edifici pubblici, vedi scuole e impianti sportivi.

Malumore dei cittadini che è anche giustificabile, perché dopo due anni e mezzo della nuova amministrazione pentastellata si aspettavano un vero cambiamento. Cambiamento che, purtroppo, tarda ad arrivare.

Condividi articolo

Commenta articolo

Pubblicità