• 1300×175 CONDRES OS sistema operativo scarnà
  • 1300×175 x la tua pubblicita su siciliatv.org




Asili nido. Regione stanzia 6 mln e mezzo di euro per i ComuniSTIMA TEMPO DI LETTURA: 1 min



Sei milioni e mezzo di euro sono stati stanziati dalla Regione ai Comuni siciliani per la gestione degli asili nido. Il bando predisposto dall’assessorato regionale della Famiglia, secondo quanto si legge sul Giornale di Sicilia, è di prossima pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Bando che prevede due linee di intervento. La prima è indirizzata ai Comuni che finanziariamente navigano in cattive acque, ad esempio quelli in dissesto o in pre-dissesto. Comuni che, per legge, hanno l’obbligo di aumentare i costi dei servizi chiesti ai contribuenti.

“In questo caso – spiega l’assessore della Famiglia, Mariella Ippolito – l’intervento della Regione mira a mitigare gli effetti dell’aumento, concedendo un contributo, che oscilla dai centoventimila ai duecentocinquantamila euro a Comune, a seconda della popolazione, proprio per la riduzione delle rette”.

Un altro contributo di massimo 150mila euro riguarda tutti i Comuni ed è destinato all’apertura di un nuovo asilo o servizio o all’implementazione di uno già esistente.

Spetterà adesso ai Comuni prepararsi per tempo e organizzare quanto necessario per rientrare nel bando regionale per percepire i fondi messi a disposizione degli enti locali.

Condividi articolo

Commenta articolo