www.siciliatv.org

Titolo: Sovrappeso e obesità. In Italia ne è affetto un bambino su tre
Data: 03/08/2018
Inserita alle ore: 11:45:51
Questa news è stata letta: 235 volte
News inserita da: Redazione Giornalistica
Fonte: www.siciliatv.org




Un bambino di 11 anni su tre, in Italia, è affetto da sovrappeso oppure obesità. A dirlo è l'analisi effettuata dal Centro Comune di Ricerca della Commissione europea.

News: Il livello di obesità nei bambini non dipende solo dalle abitudini e dalle preferenze in materia di cibo e bevande, dall'inattività fisica o dal comportamento sedentario, ma è collegato anche al livello di istruzione e di benessere. I fattori socio-economici e ambientali rivestono una grande importanza.

A dirlo è il Centro Comune di Ricerca della Commissione europea che ha realizzato un'analisi sul fenomeno del sovrappeso e dell'obesità nelle fasce d'età più basse. Stando allo studio, la percentuale europea di bambini o adolescenti in sovrappeso oppure obesi è allarmante e l'Italia fa parte di quei Paesi europei dove circa un terzo degli 11enni accusa il sovrappeso o l'obesità. Tra gli adulti, invece, lo Stivale presenta un livello che è tra i più bassi d'Europa.

Se si rapportano questi dati con il grado d'istruzione, però, si registra come quanto più questo sale, tanto più la situazione migliora nell'Italia e negli altri Paesi del Sud-Europa, mentre peggiora allo stesso tempo in quelli del Nord-Europa.

Guardando la mappatura realizzata dal Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, la percentuale più alta di bambini di 11 anni in sovrappeso oppure obesi raggiunge picchi superiori al 35% in Grecia e a Malta.



In breve le news del 15/08/2018
News e informazioni a cura della testata giornalistica "SICILIA TV NOTIZIARIO",
registrata al Tribunale di Agrigento da TELE VIDEO SICILIA FAVARA Soc. Coop.
Iscrizione n.185 del 20 ottobre 1990
Direttore di testata: Calogero Sorce

La redazione resta a disposizione di chiunque voglia aggiungere informazioni o esercitare il proprio diritto di rettifica e replica, rispetto agli articoli pubblicati.
Per ulteriori info: https://protezionedatipersonali.it/privacy-e-giornalismo