www.siciliatv.org

Titolo: Favara Ovest, la tassa sui rifiuti va pagata oppure no? Le domande e le risposte
Data: 14/04/2018
Inserita alle ore: 09:44:26
Questa news è stata letta: 346 volte
News inserita da: Angela Sorce
Fonte: www.siciliatv.org




È recente la nota dell'avv. Giuseppe Di Miceli, dell'Associazione Konsumer Agrigento, con la quale, parlando di TARSU 2011, sostiene che i cittadini di Favara Ovest non devono versare il tributo né al Comune di Agrigento né a quello di Favara. Proprio su questo registriamo due interventi di altrettanti cittadini di Favara Ovest.

.:: LA COPERTINA DI STV NOTIZIARIO ::.

News: Secondo l'avv. Giuseppe Di Miceli, dell'Associazione Konsumer Agrigento, i cittadini di Favara Ovest non devono pagare la tassa sui rifiuti né al Comune di Agrigento né a quello di Favara, in quanto il primo non svolge il servizio di raccolta e smaltimento e il secondo si era impegnato a svolgerlo gratuitamente. Inoltre lo stesso Di Miceli - nella stessa nota- invitava i cittadini del popoloso quartiere agrigentino a chiedere il rimborso della tassa già pagata. Il tutto, secondo l'avv. Di Miceli, era supportato da due delibere.

Ed ecco che dalla pubblicazione di questa nota in diversi ci hanno contattato per avere lumi sulla vicenda. Cittadini che non sanno più cosa fare. È il caso di Salvatore Chiarenza che, contattandoci, si chiede: ''Cosa fare con la tassa già pagata nel 2011 o con chi non ha ancora pagato? E poi: come dobbiamo comportarci con gli anni a venire e quali sono i termini di prescrizione?''. Per Chiarenza si è ''passati dal doverla pagare a due Comuni a non doverla pagare a nessuno e questo -dice- ci mette ancora più in confusione''. Chiarenza chiede un incontro tra le parti per chiarire una volta per tutte la questione.

Sulla vicenda è intervenuto anche l'avv. Giuseppe Fanara, abitante di Favara Ovest.
''Qualche giorno fa -dice- sono entrato in possesso delle due delibere, il verbale di consegna delle opere del 18 luglio del 2005 e la delibera di giunta n.172 del 26 luglio del 2005 che richiama il primo, e sono arrivato alle mie conclusioni. A mio parere -dice l'avv. Fanara- nulla di quanto si legge nei predetti documenti può far ritenere che i cittadini di Favara Ovest siano esentati dall'obbligo di versare la tassa sui rifiuti a entrambi i Comuni; né, tanto meno, istanze di restituzione delle somme versate da parte dei cittadini di Favara Ovest verrebbero, per tale via, accolte''. ''Il verbale, infatti, -dice l'avv. Fanara- attiene alla consegna di opere di urbanizzazione primaria realizzate da Agrigento sul territorio di Favara Ovest. Opere che venivano consegnate gratuitamente al Comune di Favara che, altrettanto gratuitamente, ne doveva garantire la manutenzione''. ''Chiaramente -continua l'avv. Fanara- la situazione potrebbe cambiare se ci fossero ulteriori documenti a me sconosciuti oltre a quelli citati negli articoli dei giorni scorsi. Se così fosse, i cittadini di Favara Ovest, me compreso, non potrebbero che essere contenti. In ogni caso ringrazio quanti, a vario titolo, si occupano della questione Favara Ovest che è, e deve essere, una battaglia di tutti, direttamente interessati e non, contro delle vere e proprie vessazioni subite dagli abitanti di quella zona. Nondimeno -conclude- invito tutti i soggetti coinvolti a non alimentare false speranze''.

Ricordiamo che giovedì prossimo 19 aprile è stato convocato a Favara un consiglio comunale straordinario aperto sulla legittimità degli accertamenti TARSU 2011. In quella occasione i cittadini di Favara Ovest potrebbero chiedere chiarimenti all'amministrazione comunale di Favara.



In breve le news del 16/07/2018
News e informazioni a cura della testata giornalistica "SICILIA TV NOTIZIARIO",
registrata al Tribunale di Agrigento da TELE VIDEO SICILIA FAVARA Soc. Coop.
Iscrizione n.185 del 20 ottobre 1990
Direttore di testata: Calogero Sorce

La redazione resta a disposizione di chiunque voglia aggiungere informazioni o esercitare il proprio diritto di rettifica e replica, rispetto agli articoli pubblicati.
Per ulteriori info: https://protezionedatipersonali.it/privacy-e-giornalismo