SICILIA TV - Amministrative nell'agrigentino. Tutti i candidati sindaco nei 12 comuni al voto
www.siciliatv.org

Titolo: Amministrative nell'agrigentino. Tutti i candidati sindaco nei 12 comuni al voto
Data: 18/05/2017
Inserita alle ore: 00:20:00
Questa news è stata letta: 446 volte
News inserita da: Redazione Giornalistica
Fonte: www.siciliatv.org




Sono scaduti ieri i termini per la presentazione delle candidature in vista delle prossime amministrative. Come sappiamo, sono 12 i comuni agrigentini che il prossimo 11 giugno andranno al voto. Ma vediamo chi e quanti sono i candidati alla carica di sindaco.

News: A liste presentate, si contano 36 candidati a sindaco nei 12 comuni dell'agrigentino chiamati al voto il prossimo 11 giugno. Sciacca supera tutti con ben 5 candidati a sindaco.

Oggi l'esame di tutte le liste presentate, l'approvazione, l'eventuale modifica o contestazione.

Ricordiamo i 12 comuni dell'agrigentino che dovranno eleggere il nuovo sindaco e il nuovo organo consiliare: Aragona, Bivona, Campobello di Licata, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Comitini, Lampedusa e Linosa, Montallegro, Santa Margherita Belice, Villafranca Sicula, Palma di Montechiaro e Sciacca; per questi ultimi due comuni - che contano più di 15mila abitanti - si voterà con il sistema proporzionale e l'eventuale ballottaggio per l'elezione del sindaco avrà luogo il 25 giugno, per i restanti si adotterà il sistema maggioritario.

Vediamo dunque chi sono i concorrenti alla carica di primo cittadino nei 12 centri chiamati al voto:

Ad Aragona sono quattro i volti che già da tempo hanno iniziato la loro campagna elettorale: l'attuale sindaco uscente Salvatore Parello, l'attuale presidente del consiglio comunale Biagio Bellanca, Giuseppe Pendolino, soggetto noto in passato all'interno della politica aragonese, e Alessandra Graceffa, volto nuovo in politica.

Nella vicina e più piccola Comitini sono due le liste che si contendono il favore dei cittadini: la lista ''Comitini per sempre'' con in testa Nino Contino e la lista ''Uniti per Comitini'' con a capo Giacomo Orlando.

Per quanto riguarda Palma di Montechiaro risale all'altro ieri l'annuncio dell'ex sindaco Pasquale Amato di non ripresentare la propria candidatura per la guida della città. A concorrere quindi per la carica di sindaco sono: Martino Falsone, sostenuto dalla lista del Movimento 5 Stelle; Stefano Castellino, appoggiato dalle liste ''Nuova Palma'', ''Bene Comune'' e ''Riprendiamo il futuro''; infine Rosario Bellanti con le liste ''Ama la tua città'' e ''Udc''.

A Lampedusa e Linosa la corsa è a quattro: all'uscente Giusi Nicolini si aggiungono anche l'ex sindaco Salvatore Martello, l'ex senatrice Angela Maraventano e Filippo Mannino.

Due i candidati per Villafranca Sicula: Domenico Balsamo, lista ''Villafranca Bene Comune'', e Nicolò Cascioferro, lista ''Osiamo per Villafranca Sicula''.

Due i candidati sindaco pure a Bivona: Salvatore Marrone, sostenuto dalla lista ''#CittadiniBivona'', e Milko Cinà, appoggiato dalla lista ''Condividi Bivona''.

Cinque invece sono gli aspiranti primo cittadino a Sciacca: Calogero Bono, attuale presidente del consiglio comunale, con le liste ''Alternativa Popolare'', ''Sciacca al centro'', ''Forza Italia'', ''Progetto Sciacca - Centristi per la Sicilia'' e ''Cantiere popolare''; Domenico Mistretta con la lista ''Movimento 5 Stelle''; Francesca Valenti con le liste ''Pdr-Sicilia Futura'', ''Partito Democratico'', ''Sicilia Democratica - Sciacca Democratica'', ''Uniti per Sciacca'' e ''Nostra Sciacca''; Fabio Termine con le liste ''Mizzica'' e ''Futuro Presente''; infine Stefano Scaduto con la lista ''Servire Sciacca''.

A Casteltermini la sfida è tra Gioacchino Nicastro per la lista ''Costruiamo insieme il nostro futuro'', Arturo Ripepe per la lista ''Per Casteltermini'' e Filippo Pellitteri per il movimento Cinque Stelle.

A Montallegro due gli schieramenti che si contendono la poltrona del sindaco capeggiati da Rina Scalia e Giovanni Cirillo, rispettivamente ex e attuale presidente del consiglio comunale e sostenuti dalle liste ''Per Montallegro'' e ''Progetto per Montallegro''.

A Campobello di Licata il Pd e la lista ''Uniti per Campobello'' sostengono l'uscente Giovanni Picone, ''Insieme si può'' propone Giovanni Gibella come primo cittadino mentre il Movimento 5 Stelle appoggia Giuseppe Sicilia.

A Cattolica Eraclea la sfida sarebbe tra Santino Borsellino, lista civica ''Idee in Comune'', e Giuseppe Giuffrida, lista civica ''Cattolica Eraclea nel Cuore''.

Infine a Santa Margherita Belice sarà una corsa a quattro: l'attuale sindaco uscente Franco Valenti, lista ''Andiamo Avanti'', Pier Paolo Di Prima, Lista ''Io ci sto'', Pasquale Saladino con la lista ''Insieme per S. Margherita Belice'' e Joseph Cacioppo della lista ''Ora Si''.


 Invia la news 
Tua e-mail:
E-mail amico :
News a cura della testata giornalistica "SICILIA TV NOTIZIARIO",
registrata al Tribunale di Agrigento da TELE VIDEO SICILIA FAVARA Soc. Coop.
Iscrizione n.185 del 20 ottobre 1990
Direttore di testata: Calogero Sorce

La redazione resta a disposizione di chiunque voglia aggiungere informazioni o esercitare il proprio diritto di rettifica e replica, rispetto agli articoli pubblicati.