SICILIA TV - La lettera aperta del cittadino favarese Luigi Cavaleri alla sindaca di Favara
www.siciliatv.org

Titolo: La lettera aperta del cittadino favarese Luigi Cavaleri alla sindaca di Favara
Data: 05/01/2017
Inserita alle ore: 11:20:43
Questa news è stata letta: 2429 volte
News inserita da: Redazione Giornalistica
Fonte: www.siciliatv.org




Sono in arrivo nelle case dei contribuenti favaresi le bollette riguardanti la TARI 2006. Bolletta arrivata anche nel mese di novembre a casa del signor Luigi Cavaleri che aveva già provveduto a pagare a suo tempo il tributo. Cavaleri si è quindi rivolto all’ufficio tributi del Comune per chiarire la situazione. Ufficio che, a detta del cittadino, avrebbe rinviato l’incontro per il mese di febbraio a scadenza della cartella esattoriale. Proprio per questo il signor Cavaleri scrive una lettera aperta al sindaco di Favara e si rivolge alla rubrica “La voce del cittadino”.

.:: LA VOCE DEL CITTADINO ::.

News: Oggi per la rubrica ''La Voce del Cittadino'' si è recato nei nostri studi il favarese Luigi Cavaleri. Lo stesso aveva spedito alla nostra redazione una e-mail contenente la copia di una lettera aperta che aveva destinato alla sindaca di Favara.

Leggendo il contenuto della lettera, ci siamo accorti della spiacevole situazione nella quale si trova il signor Cavaleri.

Si parla di tasse, più precisamente della TARI (Tassa Rifiuti) 2006.
Al signor Cavaleri è arrivata lo scorso 22 novembre una cartella esattoriale con la quale gli si chiedeva una somma di oltre 500 euro relativa al pagamento della tassa in questione, allora chiamata TARSU, per l'anno 2006 da pagare entro la scadenza fissata in 60 giorni, ovvero fine gennaio.

Il signor Cavaleri, in possesso delle ricevute del pagamento della TARSU, si è recato il successivo 7 dicembre all'ufficio tributi del Comune per chiarire lo spiacevole malinteso. Una volta giunto sul posto, gli è stato però comunicato che sarebbe stato ricevuto, previo appuntamento, per i primi di febbraio 2017, quindi dopo la scadenza della cartella esattoriale.

Seduta stante il signor Cavaleri ha chiesto allora per iscritto la relata di notifica, ma l'ufficio gli ha risposto sempre per iscritto che non ne è in possesso.

Luigi Cavaleri si dichiara disposto al dialogo e attende un chiarimento da parte dell'Ente Comune.

Una situazione non isolata, purtroppo, quella del signor Cavaleri; spesso capita che i cittadini si lamentino per disguidi o errori riguardanti il pagamento delle bollette. Problemi questi che inevitabilmente alzano delle barriere tra Comune e cittadinanza e che creano sfiducia verso le autorità competenti.

Dal canto nostro siamo sicuri e vogliamo sperare che la nuova giunta comunale si discosti dalle precedenti e non faccia attendere il cittadino Luigi Cavaleri dall' avere i necessari e dovuti chiarimenti.


 Invia la news 
Tua e-mail:
E-mail amico :
News a cura della testata giornalistica "SICILIA TV NOTIZIARIO",
registrata al Tribunale di Agrigento da TELE VIDEO SICILIA FAVARA Soc. Coop.
Iscrizione n.185 del 20 ottobre 1990
Direttore di testata: Calogero Sorce

La redazione resta a disposizione di chiunque voglia aggiungere informazioni o esercitare il proprio diritto di rettifica e replica, rispetto agli articoli pubblicati.