Edizione del 16/02/2007

A cura della redazione giornalistica di Sicilia TV
Direttore Responsabile: Dario Broccio

 


·        ARRESTATO A FAVARA UN 25 ENNE PER GUIDA SOTTO EFFETTO DI SOSTANZE STUPEFACENTI.

·        “AN VERSO LE ELEZIONI”:QUSTO IL TEMA DELL’INCONTRO CHE SI E’ SVOLTO IERI NELLA SEDE DEL PARTITO A FAVARA.

·        PRENDE UFFICIALMENTE IL VIA DOMANI IL CARNEVALE FAVARESE. TANTI GLI APPUNTAMENTI  IN CALENDARIO.


Durante l’attività di controllo del territorio di Favara i Carabinieri  hanno sequestrato un auto , un Opel Tigra e ritirato la patente del giovane che ne  era alla guida. Gli uomini dell’arma durante un controllo in Via Vittorio Veneto hanno notato un’autovettura  che  sfrecciava in modo spericolato così insospettiti i  militari della locale tenenza  hanno fermato il giovane  G.D. classe 82. l’individuo si è presentato alla vista degli uomini dell’arma barcollante con occhi lucidi  e difficoltà nella coordinazione dei movimenti, così gli stessi uomini dell’arma hanno accompagnato il ragazzo all’ ospedale San Giovanni di Dio  per alcuni accertamenti da cui è emerso  l’uso di sostanze stupefacenti. Il giovane adesso è in attesa del processo per guida sotto effetto di stupefacenti.


In seguito all’operazione alta mafia  che aveva consentito di scoprire legami tra cosa nostra, politici e imprenditori dell’Agrigentino La Dia  ha sequestrato beni per un valore di 15 milioni ai due imprenditori di Canicattì coinvolti in questa azione.. L’operazione risalente a due anni fa aveva portato all’arresto di Vincenzo e Diego Ficarra (padre e figlio) e a componenti della loro famiglia. Il provvedimento disposto dal tribunale di Agrigento ha messo i sigilli a beni immobili e aziendali, a due concessionarie di auto. Sequestrati anche conti correnti, depositi a risparmio e beni mobili.


L’esigenza di incrementare la politica euromediterranea della Sicilia è scaturita dal convegno  “Animare il Mediterraneo: formazione, ricerca, applicazione sul turismo relazionale integrato”, che si è tenuto due giorni, 14 e 15 febbraio presso la sala “G. Alessi” di Palazzo d’Orleans a Palermo. In particolare nella tavola rotonda su “Le politiche dell’Ue: obiettivi, programmi e risorse” coordinata dal dirigente generale per i rapporti con l’Ue della Regione Siciliana, Francesco Attaguile, è emerso che si stanno realizzando gli obiettivi indicati dal programma del governo regionale, in linea anche con gli indirizzi di programmazione strategica 2007.


Incontro operativo questa mattina nello studio del Presidente della Provincia Regionale di Agrigento, Vincenzo Fontana, con il vice Ministro delle Infrastrutture on Angelo Capodicasa.Sul tavolo della riunione la destinazione, per il triennio 2007-2009 dei fondi destinati alla costruzione del ponte sullo stretto di Messina. Le nove province dell’isola avranno a disposizione, secondo quanto detto dal vice Ministro, 300 milioni di euro per la realizzazione di importanti infrastrutture primarie per la viabilità.Alla riunione erano presenti gli assessori al  Bilancio Felice Placato, al turismo Ivan Paci ed alle politiche attive del lavoro Giovanni Catania, i dirigenti Giuseppe Milano e Piero Hamel.


 II Presidente del Tribunale di Sciacca Dr. Alberto Bellet, ha visitato il Comando Provinciale di Agrigento. L’alta Autorità si è intrattenuta con gli Ufficiali del Comando Provinciale di Agrigento, ai quali ha manifestato la propria stima per l’impegno e la professionalità con cui assolvono ai compiti istituzionali. Nell’occasione ha espresso il proprio apprezzamento per i brillanti risultati operativi conseguiti, per l'impegno profuso dal Corpo nei vari comparti operativi ed esortato tutti a proseguire nel cammino di legalità intrapreso, nell'interesse dei tanti cittadini onesti della Provincia di Agrigento. All’incontro hanno partecipato tutti gli Ufficiali del Comando Provinciale di Agrigento.


 Con 21 voti favorevoli, 2 contrari e 2 astenuti il Consiglio comunale di Agrigento ha cancellato tutti i consigli circoscrizionali che ricadono nel territorio agrigentino.Alla seduta consiliare  di ieri erano presenti anche alcuni dei presidenti delle circoscrizioni agrigentine, tra i quali Vecchio, Ciulla e Vinti, che speravano in un esito favorevole, dopo le numerose polemiche che si sono susseguite nei giorni scorsi. Così non è stato e non sono valsi a nulla i due voti contrari dei consiglieri Vaianella e Galvano. Si è conclusa, dunque,  la lunga "battaglia" portata avanti da circa due anni dai consiglieri comunali Salsedo e Calabrese. Grande è stata la soddisfazione di tutti i Consiglieri comunali presenti alla fine della votazione.


Le Segreterie Politiche di IDV, SDI, PdCI e PRC hanno svolto una conferenza stampa per presentare la propria coalizione politica in vista delle elezioni Amministrative 2007 di Agrigento. Le forze politiche hanno illustrato, nel corso della riunione, i contenuti dell’intesa e le iniziative poste in essere per coinvolgere, nel percorso intrapreso, il mondo dell’associazionismo e dei movimenti nella direzione di un allargamento dell’alleanza mirato a costruire un’alternativa chiara e reale al centro destra di Agrigento. In questa direzione, si sono svolti incontri con il Comitato Valle dei Templi, con l’Arci e con realtà espressione del mondo cattolico agrigentino.


Un’incontro ieri presso la Parrocchia San Giuseppe Artigiano fra l’associazione di Azione Cattolica e i Componenti dei vari partiti del Consiglio comunale. Un’occasione quella di ieri per esporre dagli stessi  esponenti dell’associazione le domande inerenti all’attività che intende svolgere il consiglio comunale favarese per migliorare sotto l’aspetto sociale e non solo la città di Favara. Un grande passo in avanti compiuto dalla stessa associazione di Azione Cattolica che è sempre impegnata nelle iniziative umanitarie.


La coalizione dei VALORI, avvia la fase operativa.  Insediatosi ieri il tavolo tecnico programmatico nella sede dell’MPA, il tavolo tecnico organizzativo e il tavolo politico nella sede della Margherita. Il nostro obiettivo, hanno dichiarato i presidenti dei partiti che compongono la coalizione, è quello di aprire un confronto serrato sui temi programmatici, attivando un’azione di ascolto di quegli operatori tecnici e sociali che operano quotidianamente sul territorio, dandoci una struttura organizzativa stabile e di collegamento con le singole forze, al fine di completare questo amalgama che deve portarci a rappresentare, nell’amministrazione comunale,  le istanze della collettività.


Si è svolta ieri  presso la sede di Alleanza Nazionale a Favara un incontro  fra gli esponenti del partito  e gli iscritti e elettori. Un’incontro per definire le linee generali che il partito dovrà affondare per le nuove elezioni che si terranno a breve.


Domani 17 Febbraio a Canicattì si terrà un convegno organizzato dal Lions Club Host di Canicattì, dal titolo “Le morti improvvise giovanili”. Il Convegno cerca di analizzare questo fenomeno e dare delle risposte a chi intende intraprendere un’attività sportiva o si accingono a frequentare una palestra senza prendere alcuna precauzione.


L’89 % dei bambini licatesi, di età compresa tra i p9 e i 10 anni possiede già un telefonino, il 77 %  ha la tv in camera e solo il 67%  possiede un computer, mentre il 43%  dichiara di leggere da 1 a 5 libri all’anno. E’ questo il risultato dello studio coordinato dal licatese Francesco Pira, docente di comunicazione sociale e Pubblica nel corso di Laurea in Relazioni pubbliche della facoltà di lingue che ha presentato ieri nell’aula consiliare “Giglia” ad Agrigento i risultati di una ricerca su scala nazionale fatta dall’Università di Udine  svolta su un campione di bambini di età compresa    tra gli 8 e gli 11 anni. La ricerca raccolta in un libro “Infanzia medie e nuove tecnologie” ha evidenziato la dipendenza da tecnologia dei bambini che accompagna gran parte del loro tempo libero. Al libro hanno collaborato oltre lo stesso Pira , il Primario licatese di Pediatria , Vincenzo Marrali, con le prefazioni  del Magnifico Rettore dell’Università di Udine, Professor Furio Honsell, del Ministro della Salute Livia Turco  e dell’inviata del TG 1 Rai, Tiziana Ferrario ideatrice e conduttrice  del GT Ragazzi .


Tutto pronto per l’edizione del Carnevale 2007 a Favara. Già da domani alle 9.00 Concentramento dei carri in Corso Vittorio Veneto con  la partecipazione dei quartieri, delle Associazioni , Istituti Scolastici e Scuole di Ballo. La sfilata dei carri allegorici verrà allietata dall’animazione a cura dell’associazione Culturale “l’Ottava e Ale Mari” con la presenza di trampolieri , mangiafuoco giocolieri, giullari di palloncino, clowns maschere  Walt Disney. I carri che partiranno da Corso Vittorio o Veneto per proseguire in Via  Aldo Moro, Via Kennedy Via IV Novembre Piazza Don Giustino Via Roma Piazza Vespri fino a Piazza Cavour. Nel pomeriggio a partire dalle 17.00 i carri partiranno sempre da Corso Vittorio Emanuele e sfileranno per le vie della città. Alle 22.30  in Piazza Cavour  animazione musicale  con dj e esibizione  di gruppi di ballo.


  Parte domani mattina, sabato 17 febbraio 2007, la 23esima edizione del Carnevale Castrofilippese. A tagliare il nastro alla kermesse saranno gli scolari del paese che sfileranno in maschera accompagnati da un gruppo di intrattenimento. La manifestazione organizzata dall’assessorato comunale allo spettacolo, retto a Castrofilippo da Giuseppe Tinebra, quest’anno ha dovuto fare i conti con le ristrettezze economiche in BilancioLa festa prosegue il martedì grasso con la sfilata delle maschere in gara per il relativo concorso, mentre la domenica successiva, 25 febbraio 2007, a Castrofilippo si sperimenterà, per la prima volta, il “Carnivaluni”, un’iniziativa decalendarizzata che accoglierà altri carri allegorici in paese.


Il Carnevale è una festa dalle antiche origini che può farsi risalire alla festa ateniese a sfondo dionisiaco delle Antesterie come a quella ellenistica che si basava sulla processione del carro-nave di Iside e che anticamente si svolgeva agli inizi di marzo, ma anche e forse principalmente ai Saturnali latini. Ai nostri giorni il Carnevale è l'allegra festa che si celebra, nella tradizione cattolica, prima dell'inizio della Quaresima. Etimologicamente la parola Carnevale deriva dal latino "carnem levare", popolarmente tradotto "carne-vale" o "carnasciale", a indicare l'ultimo banchetto a base di carni che si teneva subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima. Il Carnevale rappresenta da sempre una festa laica e di popolo che si distingue in modo netto da qualsiasi festività a sfondo religioso. È un momento in cui vige la più assoluta libertà e tutto diviene lecito: ogni differenza di ceto svanisce per lasciare spazio alle maschere, al riso, allo scherzo. Lo stesso mascherarsi rappresenta un modo attraverso il quale disfarsi del proprio ruolo sociale per divenire altro. Le prime notizie storiche certe sul Carnevale in Sicilia risalgono al 1600 e riguardano la città di Palermo. Oggi il Carnevale in Sicilia si festeggia in ogni città siciliana assumendo in ognuna di esse una sfumatura diversa.



Presentato oggi in una Conferenza Stampa presso l’Assessorato allo Sport ad Agrigento il calendario delle manifestazioni sportive per l’anno 2007. illustrati i contenuti dell’iniziativa che quest’anno si pronuncia ricca di eventi che vanno dal fabaria Rally ai campionati di Beach Volley.


Si svolgerà domani, sabato 17 febbraio a Palermo, con inizio alle ore 10.00, presso il Jolly Hotel a Palermo il Congresso Regionale del Partito dei Verdi. Ad aprire il congresso il Presidente Regionale e deputato nazionale On. Massimo Fundarò.  Tema portante dell’Assemblea sarà “IL CLIMA: CAMBIAMO L’ECONOMIA A PARTIRE DALLA SICILIA” e vedrà un acceso dibattito tra iscritti e invitati del mondo accademico e scientifico per una proposta alternativa di economia basata sull’efficienza e sul risparmio energetico e sullo sfruttamento delle più pulite risorse naturali di cui la Sicilia è ricca. Nel corso della giornata verrà presentata la mozione politica unitaria e le relative candidature al rinnovo del Direttivo regionale.


Lunedì 19 alle 10.00 presso il Jolly Hotel della Valle verranno presentate agli organi di stampa le tesi congressuali contenute nella mozione nazionale presentata dal Senatore Gavino Angius, in preparazione del Congresso Nazionale dei Democratici di Sinistra.


Da laboratorio teatrale del Cupa ad esperienza recitativa per 15 bambini della scuola elementare di Fontanelle. Si tratta di un laboratorio attivato dall’assessore alla cultura della provincia regionale di Agrigento, Santino Lo Presti con l’università agrigentina che ha attivato un “modulo di animazione”. Il testo sul quale 15 studenti universitari hanno lavorato è “Le streghe” di Roald Dahl, tratto da un intramontabile racconto per l’infanzia. L’azione viene svolta tra due attrici, Mariuccia Trupia e Lillina Chiarenza, una musicista Anna Maria Van Der Poal e 15 studenti universitari, il tutto per la regia di Maria Giovanna Cassaro.L’azione teatrale per l’intera settimana viene offerta ai bambini delle scuole elementari della città nel corso di spettacoli riservati. Per le famiglie il teatro verrà aperto domenica 18 Febbraio pomeriggio alle ore 17. Quanti vorranno assistervi dovranno prenotarsi presso la direzione del teatro.


Lunedì 19 Febbraio alle ore 10.00, si terrà presso i locali del Comitato Provinciale dell’AICS, in Via Plebis Rea ad Agrigento, una conferenza stampa avente per oggetto la “Nota Informativa” sull’iter procedurale autorizzativi eseguito per la realizzazione di rigassificatore di Porto Empedocle, trasmessa alle autorità competenti.


Si svolgerà Sabato 17  Febbraio alle 10.30, presso la sala del Consiglio Comunale di Agrigento la conferenza stampa di presentazione del simbolo della lista “Città Futura” , che parteciperà alla competizione elettorale del prossimo Maggio per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agrigento.


Si svolgerà sabato 17 febbraio, alle ore 10.30 nella sede della Provincia Regionale di Agrigento una conferenza per illustrare la        partecipazione della Provincia Regionale di Agrigento alla Borsa Internazionale del Turismo in programma a Milano dal 21 al 25 febbraio.


L’Azienda Sanitaria  Locale 1 di Agrigento comunica che il servizio di Guardia Medica,sito in cortile Copernico  a Favara,  è trasferito nei nuovi locali in Via Capuana 72 presso i locali del Poliambulatorio.


Le previsioni del tempo per domani sabato 17 febbraio. Cielo prevalentemente sereno su tutta l’isola, nella nostra provincia cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature massime stabili a 16 gradi le minime scendono a 8. lieve vento di tramontana mari mossi. Per maggiori Informazioni in tempo reale consultare il nostro sito www.siciliatv.org. Oggi 16 febbraio a favara la farmacia di turno aperta dalle ore  dalle ore 9.00 di oggi fino alle ore 9.00 di domani mattina è Sapeva Dott. Gaetano, Corso Vittorio Veneto, 450. L’intero calendario delle farmacie di turno della provinciali Agrigento è consultabile sul nostro portale www.siciliatv.org



 

Fine di questa edizione di SICILIA TV NOTIZIARIO

Visiona un altro tg

Pubblicità

Stampa

Home

 

© 2000 Sicilia TV - E-Mail: info@siciliatv.org
C.da Sant'Anna - 92026 FAVARA (AG)
Tel. - Fax +39.09
22.32709

 

Le edizioni del Notiziario sono curate dalla redazione giornalistica di Sicilia TV