Edizione del 22/01/2007

A cura della redazione giornalistica di Sicilia TV
Direttore Responsabile: Dario Broccio

 


SCARCERATO UNO DEI COMPONENTI DELLA BANDA CHE TRAFFICAVA MINORI EXTRACOMUNITARI NELL’AMBITO DELL’OPERAZIONE “PASCIA’”. BLITZ DEI CARABINIERI DI CANICATTI’ CONTRO IL LAVORO NERO.

 

CONFERENZA SABATO SCORSO SUL TEMA “IDENTITA’ EUROPEA E DIFESA DEI VALORI CRISTIANI IN SICILIA PORTA DEL MEDITERRANEO”.

 

CHIUSURA DELL’OTTAVO LABORATORIO DI DISEGNO E PITTURA E APERTURA DEL NONO DIRETTO DAL MAESTRO VINCENZO PATTI.


Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Luigi Patronaggio, ha scarcerato Giacinto Trupiano, 28 anni, di Agrigento, arrestato dalla Guardia di Finanza lunedi’ scorso nell’ambito dell’operazione cosiddetta Pascia’ contro un presunto traffico di minori extracomunitari che sarebbero stati accompagnati clandestinamente dai propri familiari, gia’ residenti in Italia, dietro il pagamento di somme di denaro. A seguito dell’affievolimento delle esigenze cautelari, ed accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Diego Galluzzo ha ottenuto la scarcerazione. A Trupiano e’ stato imposto l’obbligo di dimora.


Blitz dei Carabinieri della Compagnia di Canicattì e funzionari dell’ispettorato provinciale al lavoro, contro il lavoro nero. Le ispezioni degli agenti, hanno interessato numerosi esercizi commerciali. Trovati all’interno di  tre panifici e di un negozio di abbigliamento, dipendenti che non erano in regola con le loro posizioni. Per questo sono scattate ammende pari a 25 mila euro elevate ai proprietari. Un servizio questo che sarà ripetuto anche nelle prossime settimane per contrastare un fenomeno quello del lavoro irregolare che in città sta assumendo delle proporzioni abbastanza preoccupanti.


Proprio per l’importante ruolo svolto dalla nostra città si è tenuto, presso il “Circolo Empedocleo” di Agrigento Sabato 20 Gennaio, un convegno sul tema “Identità europea e difesa dei valori cristiani in Sicilia, Porta del Mediterraneo” organizzato dall’Unione Giuristi Cattolici Italiani di Agrigento con il patrocinio della Regione Sicilia e dell’Assemblea Regionale Siciliana. Presenti alla manifestazione molte personalità della cultura e della politica siciliana e nazionale: tra questi Mons. Carmelo Ferraro, Arcivescovo della Diocesi di Agrigento; l’Avv. Gerlando Capraro Presidente provinciale dell’Ugci; la dott.ssa Maria Pia Indelicato, giornalista internazionale; l’On. Angelino Alfano Deputato nazionale di Forza Italia e l’On. Michele Cimino, Presidente della Commissione Bilancio della Regione Siciliana nonché Presidente della sede locale dell’Ugci. In questo periodo storico così convulso, l’identità dello Stato è uno dei temi centrali che anima il dibattito socio-politico nazionale ed internazionale. Tante sono state le opinioni a confronto ma i filoni antagonisti sono  stati essenzialmente due: c’è chi ritiene fondamentale la difesa dei valori “tradizionali” di uno Stato affinché non soccomba “all’attacco” proveniente soprattutto dall’estremismo islamico e chi, invece, ritiene indispensabile e prioritario l’incontro tra le diverse culture per proiettarsi verso una società multiculturale.Un tema, questo, che vede Agrigento in prima linea. I continui sbarchi nell’isola di Lampedusa (e non solo) rendono la Città dei Templi la Porta del mediterraneo e il luogo dove diverse culture entrano in contatto. È indiscutibile afferma, Michele Cimino l’importanza della valorizzazioni dell’identità di una nazione ma questo senza eccedere, altrimenti diventa sempre più lontano il grande obiettivo della collaborazione e dell’incontro delle diverse culture del nostro pianeta. Culture che non possono e non debbono assolutamente essere giudicate in termini di superiorità o inferiorità, altrimenti si rischia di incappare in un grandissimo errore.


Dopo tanti annunci e proclami finalmente i 215 articolisti del Comune di Favara hanno preso servizio, adesso sono dipendenti a tutti gli effetti.   Resta il rammarico ,afferma la CGIL, che mentre i primi sono stati avviati a 24 ore settimanali il secondo gruppo che per ironia della sorte hanno visto iniziare le loro procedure di contratto nel 2004, sono stati avviati a 20 ore settimanali.      Ora si, possiamo dire,afferma il Segretario Provinciale della CGIL Alfonso Buscami, che questa  fase di contrattualizzazione è chiusa, anche, al comune di Favara, per questo motivo la è stata convocata proprio dall’associazione sindacale CGIL assemblea con tutti i contrattisti, per martedì 23 Gennaio alle ore 11,00, per parlare del Contratto Collettivo di Lavoro.


 La CGIL esprime cordoglio per la morte dello storico dirigente del movimento sindacale canicattinese Antonio Vaccaro e convoca per oggi 22 Gennaio  alle 15.00 tutti i suoi militanti davanti la casa del defunto per la costituzione del picchetto d’onore che lo accompagnerà in chiesa e poi, con sosta davanti la Camera del lavoro, sino al cimitero.


 L’Assemblea regionale siciliana partecipa commossa al dolore dei familiari dei quattro marittimi morti nella tragica collisione avvenuta nel pomeriggio di lunedì scorso nello Stretto di Messina fra una nave portacontainer straniera e un traghetto di pendolari. L’intero Parlamento siciliano, intensamente impegnato in queste ore nell’esame del bilancio e della finanziaria, ha voluto testimoniare, unitamente all’intera comunità siciliana e nazionale, il suo grande cordoglio.


I lavori dell’Assemblea regionale sono stati aggiornati dal presidente di turno Raffaele Stancanelli a oggi 22 gennaio alle ore 16 per proseguire nell’esame degli articoli della finanziaria per il 2007 e per sviluppare il confronto sugli emendamenti presentati alle singole norme del provvedimento da deputati di tutti i gruppi parlamentari.Un altro punto, adesso, viene ad aggiungersi all’ordine del giorno della seduta in programma per oggi pomeriggio: l’esame, cioè, a Sala d’Ercole, del bilancio interno dell’Assemblea regionale per l’esercizio finanziario 2007,  il cui progetto è illustrato dalla relazione dei deputati questori.


“Ringrazio tutti i deputati, l’intero Parlamento siciliano per il clima di collaborazione e per l’intensità con cui ciascun onorevole sta lavorando senza sosta per consentire l’approvazione della Finanziaria 2007 e della manovra di Bilancio. Per questa ragione ritengo giusta la decisione di rinviare i lavori a lunedì pomeriggio: proprio per permettere di giungere proficuamente alla conclusione con l’approvazione dei due provvedimenti”. Lo ha detto a Sala d’Ercole il presidente della Regione Salvatore Cuffaro, in chiusura dei lavori sancita dal vicepresidente dell’Ars Stancanelli dopo l’approvazione dell’intero articolato della legge di Bilancio e di buona parte degli articoli della manovra finanziaria.


E’ quanto dichiara il Presidente del Gruppo Parlamentare del Movimento per l’Autonomia a Sala d’Ercole, Roberto Di Mauro, a
conclusione di due intense giornate di dibattito su Bilancio e Finanziaria 2007.“L’intesa raggiunta all’interno della maggioranza alla vigilia della discussione – prosegue Di Mauro – ha retto bene la prova dell’aula, anche se vanno respinti i tentativi di fare saltare il tavolo. L’auspicio – prosegue Di Mauro – è che da qui alla ripresa dei lavori d’aula, tra 48 ore, non vengano messi in atto tentativi
trasversali per cercare di scompaginare l’accordo.


Un Sabato all’insegna della Cultura. Tra presentazioni di libri inediti convegni di interesse attuale si è svolta al Castello Chiaramonte di Favara un convegno per presentare il 9 ° laboratorio Comunale di Disegno cura del professore Vincenzo Patti. In occasione del Convegno, si è proceduto anche alla chiusura dell’ottavo laboratorio con la consegna degli attestati di partecipazione ai vari artisti che hanno frequentato il corso. Un appuntamento, ormai consueto con l’arte, che ogni anno coinvolge sempre più allievi che giungono a Favara da ogni parte della provincia e che appartengono a 4 fasce di età. Presenti al convegno, il Sindaco Lorenzo Airò, l’assessore alla Pubblica istruzione Angelo Sorce nonchè lo stesso maestro Vincenzo Patti che ha espresso con fierezza la sua voglia di continuare questo percorso che ormai è giunto alla nona edizione e che vede sempre più partecipanti interessati all’arte. Nella sala gremita di gente gli stessi allievi hanno espresso compiacimento per questa iniziativa che oltre a  formare artisticamente la persona aiuta a sviluppare un senso di amicizia e compartecipazione all’interno del team di lavoro.


Il Commissario ad Acta dell’ATO idrico di Agrigento, contravvenendo all’atto di indirizzo politico recentemente adottato dall’Assemblea dei Sindaci e al forte movimento di sensibilizzazione sociale che ha costituito, per la provincia di Agrigento, un momento di crescita culturale responsabile e partecipativa, ignorando le eccezioni di legittimità sollevate in merito al chiaro conflitto di interessi tra sindaci appartenenti ai Consigli di Amministrazione di ATO e ACAV – Consorzio Voltano - ha affidato all’ATI “Girgenti Acque” la gestione del Servizio Idrico Integrato.La privatizzazione della gestione idrica afferma il Segretario Provinciale del PRC Giovanni Di Benedetto non apporterà alcun beneficio ai cittadini agrigentini, anzi; le decisioni strategiche sull’acqua saranno appannaggio di pochi individui.


Il Vice Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Arnone in una nota stampa chiede al Sindaco di Agrigento e all’assessore alla Pubblica Istruzione per quale motivo ancora non sono stati attivati i servizi di trasporto per disabili che devono frequentare gli istituti scolastici. In seguito ad una segnalazione fatta da una mamma residente a Fontanelle di tre bambini gravemente disabili che non possono raggiungere la scuola a causa di questa mancanza,secondo lo stesso Arnone, si verrebbe a violare la legge che impone la frequenza della scuola per i minori di 14 anni. Ed inoltre si vengono ad aggravare le famiglie di una situazione insostenibile.


 L’appello lanciato autorevolmente dall’UDC tramite il suo Segretario Provinciale ed il Presidente del Consiglio Comunale di Agrigento, è l’unica vera novità di spessore del panorama politico cittadino, che a mio avviso interpreta le aspettative della maggioranza degli agrigentini. Ad affermarlo il Consigliere Comunale della Margherita Maurizio Bonomo         .È necessario, conclude il Consigliere comunale della Margherita, un metodo nuovo, una svolta, anche di tipo generazionale, capace di uscire fuori da schemi precostituiti, per creare entusiasmo, voglia di partecipazione, ridando così dignità al capoluogo e ai suoi abitanti.


A partire da oggi 22 gennaio saranno riattivati i servizi del progetto “Centro di Seconda Accoglienza San Calogero” sospeso nel maggio scorso. L’iniziativa, promossa dalla Provincia Regionale di Agrigento Assessorato alle Politiche Sociali, è rivolta ai cittadini stranieri regolarmente residenti in provincia. Nonostante la sensibile riduzione del finanziamento regionale, considerati gli ottimi risultati e l’essenzialità del servizio reso in una delle province maggiormente coinvolte, a livello nazionale, nel fenomeno immigrazione, la Provincia Regionale di Agrigento ha deciso di garantire, seppur con qualche ridimensionamento rispetto ai quattro anni precedenti, la struttura portante del progetto che si divide in tre aree d’azione.


  Domani Martedì 23 gennaio alle ore 18.00 presso i locali della segreteria regionale del  movimento politico Italiani nel Mondo, presieduto in Sicilia dal dott. Giuseppe Arnone, si riunirà il primo comitato regionale provvisorio per analizzare la situazione politica in vista delle elezioni amministrative in Sicilia.Il movimento politico Italiani nel Mondo intende promuovere nei comuni interessati alle elezioni dei propri candidati alle prossime elezioni amministrative e  dare un serio contributo al rilancio economico sociale della Sicilia, tramite  una serie di iniziative sociali per preparare un programma efficace alla risoluzione dei problemi.


Si è svolta stamane presso l’Aula Crescente del Consorzio Universitario di Agrigento, la presentazione del  documentario in dvd “Agrigento tra mare e terra – dalla città di Agrigento lungo tutta l’immensa costa fino ad arrivare alle meravigliose isole Pelagie” realizzato dall’Associazione Progetto Mare. Un meraviglioso filmato che esprime le bellezze paesaggistiche delle coste siciliane. Il compito di questa manifestazione è di tutelare l’ambiente e valorizzare le risorse naturali , del patrimonio geologico e dei beni paesaggistici che costituiscono un dovere civile e un impegno a garantire un futuro alle nuove generazioni e un’opportunità di crescita armoniosa nel pieno rispetto degli equilibri che regolano la vita. “Questo filmato - afferma l’Assessore al Territorio Ambiente Avv.  Stefano Catuara - valorizza e promuove l’immenso patrimonio naturalistico e archeologico dei fondali marini della nostra Provincia ed anche l’ambiente delle riserve naturali terrestri”. Nel corso della manifestazione è stato siglato un protocollo d’intesa finalizzato all’educazione ambientale tra il C.S.A. di Agrigento e la Provincia.


Nella sede del Polo Universitario della Provincia di Agrigento domani 23 gennaio, alle ore 10,00 verrà sottoscritta la convenzione sullo ‘Studio  integrale e coordinato per la valorizzazione e riqualificazione di Villaseta-Monserrato’. Firmatari della convenzione il Sindaco Aldo Piazza per il Comune di Agrigento, l’avvocato Antonino Gaziano per l’Istituto Autonomo Case Popolari e l’avvocato Bartolomeo Romano per l’Università della Città dei Templi.


Si terrà domani 23 Gennaio alle ore 16.00, presso il I Circolo Didattico in via Bersagliere Urso a Favara, organizzato dal I Circolo Didattico di Favara e dal centro Culturale “R. Guttuso” un convegno sul tema “Il Bullismo.”


La Polizia stradale di Agrigento, diretta da Calogero La Porta, rende noti i giorni e i luoghi dove, durante questa settimana dal 22 al 28 Gennaio, saranno installati i sistemi di controllo della velocita’. Da lunedi’ a domenica lungo la statale 640, poi lunedi’, martedi’, mercoledi’ e domenica sulla 115, e venerdi’ e sabato anche sulla statale 624.


Domani Martedì 23 gennaio alle ore 17,00 presso la sede della federazione dei Verdi sita in via Mazzini 113 ad, Agrigento,si terrà una conferenza stampa per la presentazione del programma elettorale  in preparazione delle primarie  per la candidatura  di Calogero Miccichè a sindaco di Agrigento. Il programma elettorale propone anche un sondaggio rivolto ai cittadini per scegliere le priorità della città.


Le previsioni del tempo per domani martedì 23 gennaio. Cielo sereno o poco nuvoloso in tutta la regione, nella nostra provincia coperto con precipitazioni nella mattinata, miglioramenti nel pomeriggio. Calano le temperature, le massime si portano a 18 gradi le minime a 12. forte vento di mezzogiorno mari molto mossi. Tutte le informazioni in tempo reale sul nostro portale www.siciliatv.org . Oggi 22 Gennaio a Favara la farmacia di turno, aperta dalle ore 9.00 di oggi fino alle ore 9.00 di domani mattina è Pennino Dott. Angelo Via IV Novembre 30. L’intero calendario delle farmacie di turno della provincia di Agrigento è consultabile sul nostro portale www.siciliatv.org.



L’Accademia Palladium Ente di Formazione e Specializzazione Professionale Seleziona giovani laureati per inserimento nello staff docenti, nei settori di:Turismo - Lingue   -  Economia e commercio,  Informatica con specializzazione in (Foto Shop, Animazione con Flash e Reti Informatiche).Gli interessati possono presentare Curriculum presso la segreteria didattica della Palladium, tutti i giorni da lunedì a sabato dalle ore 9:00 alle ore 13:00 o inviarlo via posta presso la sede in Viale Aldo Moro, 219,  92026 Favara o all’E-mail: info@accademiapalladium.it

 


 

Fine di questa edizione di SICILIA TV NOTIZIARIO

Visiona un altro tg

Pubblicità

Stampa

Home

 

© 2000 Sicilia TV - E-Mail: info@siciliatv.org
C.da Sant'Anna - 92026 FAVARA (AG)
Tel. - Fax +39.09
22.32709

 

Le edizioni del Notiziario sono curate dalla redazione giornalistica di Sicilia TV